Cronaca
All'altezza di Agrate

Schianto sull'A4: la vittima è Maurizio Pizzocchero, ex arbitro di volley di Treviglio

La vittima aveva 47 anni e da qualche tempo viveva ad Agnadello, in provincia di Cremona

Schianto sull'A4: la vittima è Maurizio Pizzocchero, ex arbitro di volley di Treviglio
Cronaca 29 Novembre 2021 ore 16:23

È Maurizio Pizzocchero la vittima dell’incidente mortale avvenuto questa mattina (lunedì 29 novembre, sull'autostrada A4, nel tratto compreso tra lo svincolo di Agrate Brianza e quello per la Tangenziale Est, in direzione di Torino.

Come riportano i colleghi di PrimaTreviglio, Pizzocchero, 47 anni, era originario di Treviglio, ma da qualche tempo viveva ad Agnadello, paese in provincia di Cremona. Il quarantasettenne era alla guida di un furgone quando poco dopo le 9 si è scontrato con il camion guidato da un uomo di 54 anni.

Maurizio Pizzocchero è stato per anni un arbitro di pallavolo ed era molto conosciuto nell'ambiente sportivo di tutto il Cremasco, ma non solo. Aveva arbitrato per il Comitato provinciale di Cremona e per quello regionale di Milano. A ricordarlo in queste ore, tra gli altri, anche la società New Volley Ripalta che lo definisce come «una persona squisita, sempre disponibile, dotata di una umanità non comune».

In autostrada si sono precipitate in codice rosso un'ambulanza della Croce Bianca di Brugherio e un'automedica. Le ferite riportate dalla vittima però si sono rivelate troppo gravi e i tentativi di rianimare il quarantasettenne si sono rivelati vani. I medici del 118 non hanno potuto far altro che constarne il decesso.

Sotto choc il camionista, originario di Trescore Balneario. Dopo le cure sul posto le sue condizioni sono state giudicate buone e non è stato necessario ricoverarlo in ospedale.

Restano ancora da chiarire le cause dello scontro. Stando a quanto emerso, potrebbe essere che Pizzocchero non si sia accorto di un improvviso rallentamento del traffico e della colonna che si stava formando sulla propria corsia. Da qui il violentissimo tamponamento.