Il caso

Scippa una donna a Redona e si butta in una roggia per scappare: preso (e ferito)

Sono dovuti intervenire vigili del fuoco e 118 per recuperare l’uomo, portato via dalla corrente della roggia Serio

Scippa una donna a Redona e si butta in una roggia per scappare: preso (e ferito)
Pubblicato:
Aggiornato:

Parlare di fuga rocambolesca pare quasi un eufemismo. Perché il colpo tentato da uno scippatore nordafricano di 33 anni ha avuto esiti quasi tragici. Alle 9.15 di ieri mattina, domenica 7 luglio, ha rubato una borsa a una donna in via Radini Tedeschi, a Redona, ma è stato inseguito da due passanti, che sono anche riusciti a bloccarlo contro un muro.

Braccato, ha tentato una mossa disperata: si è divincolato buttandosi nella roggia Serio, cinque metri più in basso, finendo per essere trascinato via dalla corrente. Sono dovuti intervenire vigili del fuoco e 118 per recuperarlo.

Lo scippatore è stato portato in salvo nella zona di via Berlese: era privo di sensi. Gravemente ferito, è stato portato in codice rosso al Papa Giovanni.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali