Cronaca
arrestati

Scippano la borsa a una donna a Treviglio: in carcere una coppia di fidanzati

In manette un uomo di 43 anni e la fidanzata di 37 anni. Si indaga per scoprire se siano gli autori dei colpi delle ultime settimane

Scippano la borsa a una donna a Treviglio: in carcere una coppia di fidanzati
Cronaca 26 Marzo 2022 ore 15:09

Saranno le indagini a stabilire se la coppia arrestata ieri sera (venerdì 25 marzo) sia responsabile anche della serie di scippi e rapine messi a segno a Treviglio nelle ultime settimane. Tuttavia, la dinamica del tentato furto, che è costato ai due fidanzati l’arresto, ricorda molto da vicino quella dei colpi avvenuti in passato.

Ad essere fermati, nel corso di un’attività congiunta posta in essere dai carabinieri e dagli agenti del commissariato di polizia stradale di Treviglio, sono stati un uomo di 43 anni e la fidanzata di 37 anni, portati in carcere a Bergamo su disposizione del pubblico ministero di turno.

A cadere vittima della coppia è stata una donna, che dopo essere stata pedinata per le vie del centro cittadino è stata avvicinata a piedi dall’uomo, che le ha strappato violentemente la borsa che teneva in spalla contenente effetti personali e denaro in contanti.

Il quarantatreenne e la sua fidanzata erano però tenuti sotto controllo da tempo dai carabinieri e dagli agenti, che indagavano sulla serie di furti e rapine compiuti ai danni di altre signore. La dinamica degli altri scippi avvenuti a Treviglio è simile: il ladro individuata la vittima, sempre una donna, dopo averla seguita attendeva il momento migliore per agire, strappandole la borsetta prima di dileguarsi per le strade del centro storico.

Per individuare l’autore i carabinieri della compagnia locale e gli agenti del commissariato trevigliese avevano anche intensificato i servizi in borghese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter