È un pregiudicato

Serra di marijuana nascosta in casa a Parre: arrestato un operaio 47enne italo-svizzero

La serra era stata creata in un locale attiguo alla camera da letto, nascosta da una cassettiera. All’interno una ventina di piante alte circa un metro

Serra di marijuana nascosta in casa a Parre: arrestato un operaio 47enne italo-svizzero
Cronaca Val Seriana, 29 Dicembre 2020 ore 14:00

Aveva creato in un locale attiguo alla camera da letto una vera e propria serra domestica, dotata di tutti gli strumenti necessari per coltivare marijuana. La serra abusiva è stata scoperta ieri, lunedì 28 dicembre, dai carabinieri di Clusone, che hanno arrestato un operaio italo-svizzero di 47 anni, residente a Parre. Il quarantasettenne, pregiudicato, aveva già scontato due anni di reclusione per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, durante la perquisizione nell’abitazione dell’uomo, hanno trovato dietro ad una cassettiera un’apertura nel muro, che conduceva a una stanza nella quale era stata realizzata la coltivazione. Il locale era stato attrezzato di tutto punto, con lampade a led, vaporizzatori, aeratori, irrigatori e conteneva una ventina di piante di marijuana alte circa 1 metro. I carabinieri hanno anche trovato alcune bustine contenenti foglie di cannabis essiccate, un bilancino di precisione e altro materiale necessario al confezionamento della droga. L’uomo è stato processato per direttissima; il giudice ha convalidato l’arresto.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità