Cronaca
Tragedia

Si tuffa dal pedalò nel Lago d'Iseo, 19enne muore annegato

Ritrovato senza vita attorno alle 20.30 di ieri, domenica 22 agosto, a Iseo

Si tuffa dal pedalò nel Lago d'Iseo, 19enne muore annegato
Cronaca 23 Agosto 2021 ore 00:58

È stato ritrovato senza vita attorno alle 20.30 di  ieri, domenica 22 agosto, il ragazzo di 19 anni che nel pomeriggio si era tuffato nel lago d'Iseo da un pedalò.

Il giovane Umer Yassin, di origini pakistane, residente a Monticelli Brusati, vicino a Iseo, aveva noleggiato la piccola imbarcazione con un amico. Ha fatto alcuni tuffi, ma all'improvviso non è più riemerso dall'acqua. Immediati i soccorsi, anche dal vicino lido Sassabanek di Iseo. A cercarlo, per diverse ore, sono stati anche i Vigili del fuoco del presidio Nautico di Bergamo, in supporto ai colleghi del Nautico di Brescia, l’elicottero Drago e i sommozzatori di Milano. Purtroppo non c'è però stato nulla da fare. È stato trovato cadavere in serata.