Non solo Festival

Sofia, da Casnigo a Rai Uno con Amadeus. A suon di gallette di Mais Spinato

La ventenne tra i concorrenti del quiz in prima serata. E le gallette del mais seriano portano una pioggia di gettoni d'oro

Sofia, da Casnigo a Rai Uno con Amadeus. A suon di gallette di Mais Spinato
Val Seriana, 11 Febbraio 2020 ore 22:47

Pochi minuti di notorietà, in prima serata su Rai Uno, contribuendo indirettamente a una ragguardevole vincita di 117.000 euro. Martedì 11 febbraio è andata in onda sulla rete ammiraglia della tv di Stato una nuova puntata del gioco a premi I Soliti Ignoti, presentato da Amadeus, fresco reduce da un trionfale (vedi ascolti) Festival di Sanremo.

Fra i protagonisti della serata (che richiede di abbinare volti e professioni di una serie di ignoti) c’era Sofia Tomasini, 20 anni di Casnigo, etichettatrice di gallette di Mais Spinato di Gandino presso la Agrigal di Adriano Galizzi a Leffe. La concorrente in gara in questa puntata, proveniente da Catania, ha indovinato fra le altre anche l’originale professione della giovane della Val Gandino e si è portata a casa, con il gioco finale, 117.000 euro.

Sofia, figlia dei titolari di un avviato esercizio pubblico posto sulla piazza principale di Casnigo, ha vissuto attimi di notorietà, subito amplificati dai social. Nel recente passato, anche il titolare di Agrigal, Adriano Galizzi, era stato protagonista della fortunata trasmissione di Rai Uno.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia