a trescore balneario

Spacciavano coca passandola dal finestrino: in manette due fratelli marocchini

I due hanno rispettivamente 20 e 32 anni. I carabinieri hanno sequestrato anche 3.500 euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio

Spacciavano coca passandola dal finestrino: in manette due fratelli marocchini
Cronaca 14 Settembre 2021 ore 10:25

Spacciavano “on the road”, circolando per le strade del centro di Trescore Balneario a bordo della propria autovettura. A finire in manette ieri mattina (lunedì 13 settembre) è stata una coppia di fratelli originari del Marocco, di 20 e di 32 anni.

I due sono stati notati dai carabinieri della Sezione operativa che, attirati dal loro fare sospetto, li hanno seguiti a distanza. Dopo averli osservati, i militari hanno visto i due giovani avvicinarsi a un altro automobilista per passargli da finestrino a finestrino una dose di cocaina.

Addosso a uno dei due fratelli fermati sono state trovate ulteriori sette dosi di polvere bianca, mentre all’interno della loro abitazione, perquisita, erano nascosti 3.500 euro in contanti, guadagnati probabilmente grazie all’attività di spaccio.

Portati in caserma, i due marocchini saranno processati per direttissima in Tribunale a Bergamo. Droga e contanti sono stati sequestrati.