Comportamento ossessivo

Stalking all'ex fidanzato, braccialetto elettronico per una donna di Calusco

La 36enne dal 2018 compiva atti persecutori, con appostamenti e pedinamenti, nei confronti di un 37enne di Terno d'Isola

Stalking all'ex fidanzato, braccialetto elettronico per una donna di Calusco
Pubblicato:
Aggiornato:

Una storia di ossessione e stalking, come molte altre riportate dalle cronache nell'ultimo periodo. La particolarità, stavolta, se si può definire così, è che si tratta di una vicenda in rosa: a rivolgersi ai carabinieri, infatti, è stato un 37enne di Terno d'Isola, esasperato dai ripetuti inquietanti atteggiamenti dell'ex fidanzata, che non voleva rassegnarsi alla fine della loro relazione e per questo non intendeva lasciarlo in pace.

Atti persecutori e pedinamenti

La donna, una 36enne italiana di Calusco d'Adda, non aveva preso affatto bene la chiusura del loro rapporto nel 2018, anno dal quale aveva iniziato a compiere una serie di atti persecutori nei confronti dell'uomo. La signora, infatti, mostrava un atteggiamento preoccupante mettendo in atto veri e propri appostamenti e pedinamenti.

Braccialetto elettronico

Insomma, come li ha definiti anche l'Arma, una serie di continui «comportamenti stalkerizzanti», tali da portare all'esasperazione il ternese, che a novembre 2023 si era presentato alla stazione dei carabinieri del paese della ex e aveva sporto denuncia.

Si è così attivata la procedura per i reati di violenza di genere e il gip, una volta verificati i costanti atteggiamenti persecutori, lo scorso sabato 22 giugno ha emesso un'ordinanza di divieto di avvicinamento nei confronti della 36enne, che non potrà stare a meno di cinquecento metri dalla persona offesa. Alla donna, tra l'altro, nei prossimi giorni verrà applicato il braccialetto elettronico, per assicurarsi che rispetti la misura cautelare.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali