Cronaca
Vandalismo

Stazione autolinee, sfonda il vetro del bus con un sasso e ferisce una donna

L’episodio ieri sera, l’autore del gesto si è dato alla fuga e non è stato ancora identificato

Stazione autolinee, sfonda il vetro del bus con un sasso e ferisce una donna
Cronaca Bergamo, 22 Luglio 2022 ore 11:41

Attimi di panico nella serata di ieri (giovedì 21 luglio) alla stazione autolinee, quando un soggetto ancora da identificare ha scagliato un grosso cubo di porfido contro il vetro di un pullman, causando il ferimento di una mamma che era in compagnia del suo bambino, il quale è rimasto però illeso.

Le motivazioni del gesto non sono ancora chiare. L’episodio è riportato dall’Eco di Bergamo: ad essere colpito è stato uno dei mezzi della linea Locatelli, che copre le corse nell’Isola bergamasca. Il grosso sasso ha sfondato il vetro della porta centrale, mandandolo in frantumi con diverse schegge sparse all’interno. In seguito all’accaduto, una volta dato l’allarme sono giunte sul posto due pattuglie, una della stazione mobile dei carabinieri, che si trovava sul piazzale della stazione dei treni a poca distanza, ed una di militari. Tuttavia il vandalo si era già dato alla fuga e, da quanto risulta al momento, non è stato ancora rintracciato. Il gruppo di passeggeri presenti sull’autobus, una decina in tutto, sono stati fatti scendere e sul luogo è arrivata anche un’ambulanza per medicare la donna ferita.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter