Il video della conferenza

Il Governo apre allo stop totale della Lombardia, la palla passa alla Regione per le specifiche

Il premier Conte dopo il Consiglio dei Ministri: «Ho dato mandato al ministro Speranza di contattare il governatore Fontana per formalizzare, motivandole, le indicazioni relative all’applicazione di misure maggiormente restrittive»

11 Marzo 2020 ore 11:35

«Ho dato mandato al ministro Roberto Speranza di contattare il governatore regionale Fontana così da sollecitare la Regione a formalizzare, motivandole, le indicazioni relative all’applicazione di misure preventive maggiormente restrittive per evitare il diffondersi dei contagi. Al momento, siamo in attesa di ricevere le richieste da parte di Regione Lombardia».

Lo ha confermato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi in cui ha annunciato lo stanziamento di una somma straordinaria di 25 miliardi per fronteggiare le difficoltà causate dall’emergenza sanitaria. Nella giornata di ieri sia il presidente Fontana sia l’assessore regionale al welfare Giulio Gallera avevano chiesto al Governo di valutare per 15 giorni lo stop ai trasporti e alle attività commerciali, ad esclusione dei servizi di prima necessità quali, ad esempio, la filiera alimentare e farmacie.

«Ieri c’è stata una videoconferenza con i presidenti delle regioni – ha proseguito Conte -. Ho già dichiarato che non c’è nessuna chiusura da parte dell’Esecutivo all’applicazione di misure più restrittive. Il nostro obiettivo primario è tutelare la salute dei cittadini. Siamo disponibili ad accogliere le diverse richieste che ci arriveranno dai governatori regionali, in relazione alle valutazioni che i tecnici faranno sulla base dei dati forniti dalla curva epidemiologica».

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia