Menu
Cerca
a casnigo

Svuotano gli estintori e danneggiano le auto parcheggiate: denunciati due ventenni

A denunciare l'atto vandalico, che risale alla notte del 1 maggio, era stato il sindaco. I due giovani sono già noti alle forze dell'ordine

Svuotano gli estintori e danneggiano le auto parcheggiate: denunciati due ventenni
Cronaca 27 Maggio 2021 ore 09:34

Era la notte tra venerdì 30 aprile e sabato 1 maggio quando a Casnigo, in via Garibaldi, ignoti avevano danneggiato le cassette antincendio presenti nel parcheggio pubblico svuotando il contenuto degli estintori sopra le automobili parcheggiate.

L’atto vandalico era stato denunciato dal sindaco Enzo Poli e ieri pomeriggio, mercoledì 26 maggio, i carabinieri di Gandino hanno denunciato con l’accusa di danneggiamento aggravato gli autori del gesto: si tratta di due giovani italiani, di 20 anni, entrambi celibi.

Uno è un disoccupato residente a Casnigo, già noto alle forze dell’ordine per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, il secondo è un operaio residente a Peia, con alle spalle una denuncia per guida in stato d’ebrezza a marzo di quest’anno.