Cronaca

Tende da sole, come sceglierle?

Tende da sole, come sceglierle?
Cronaca 24 Maggio 2019 ore 09:01

Tende da sole, quali sono e come sceglierle? In realtà i modelli e le tipologie di tende da sole sono molto numerosi. La scelta di un tipo rispetto a un altro deve avvenire a seconda dell’uso che se ne intende fare oltre al tipo di ambiente che si deve proteggere, sia esso un balcone, un terrazzo o più semplicemente una finestra. Ricordiamo che anche le tende da esterni, quando generano un risparmio energetico schermando gli ambienti di casa dal sole, hanno il diritto di usufruire dell’Ecobonus per l’efficienza energetica.

 

 

Tende da sole, la tenda a bracci. La più utilizzata per i balconi è la tenda a “bracci” che consente di svolgere il telo tramite due bracci estensibili. Tale tipologia offre esclusivamente una protezione frontale e si fissa a parete oppure a soffitto. La tenda da sole con i bracci è disponibile nelle varianti con o senza cassonetto di protezione del rullo.

Le tende a cappottina. Altro tipo è la tenda “a cappottina”, si usa per balconi oppure per coprire finestre, vetrate e vetrine di negozi. Presenta una forma bombata e il telo è fissato ad un telaio curvato, che si muove con richiamo a fune ad argano o motore, essa fornisce una protezione frontale e laterale. Esistono le varianti base, tonda e triangolare.

Tende a caduta verticale. Anche in questo caso ci sono la versione con e senza cassonetto. Scendono verticalmente e sono ottime per chiudere porticati e gazebo trasformandoli in locali riservati. Sono molto utilizzati per i balconi, scendono a filo facciata e offrono una protezione frontale e laterale. Questo tipo di tenda può essere fissata a pavimento o alla ringhiera tramite ganci e può sporgere oltre il filo del balcone. A seconda delle esigenze possono anche scorrere su guide laterali.

 

 

Tende a pergolato. La tenda “a pergolato“ viene utilizzata per zone di grandi dimensioni dove è possibile installare una struttura fissa ancorata a parete e a terra. Il telo, o le strisce di telo, possono essere fatte passare tra le travi oppure possono aprirsi e chiudersi a pacchetto, scorrendo all’interno di guide predisposte. Esiste anche la versione con lamelle orientabili. Anche i pergolati, come i gazebo e i porticati, possono essere chiusi con tende verticali, creando ambienti freschi e riparati, perfetti per l'estate.

I tessuti tra cui scegliere. La marca principale è Parà Tempotest. Ci sono poi case specializzate nella produzione di tessuti particolari, detti "soltis", grazie ai quali è possibile contenere il calore durante i periodi di solleone. La competenza di un addetto ai lavori potrà essere d'aiuto nella scelta dei prodotti da installare.

 

 

A chi rivolgersi sul territorio. Sul territorio è operativa la FP di Preda Fabio. Nata nel 2004 a Brembate, in provincia di Bergamo, dall’entusiasmo, passione e voglia di mettersi in gioco di un giovane imprenditore con alle spalle anni di esperienza lavorativa nel settore di tende da sole, tapparelle e zanzariere, l'impresa ha una filosofia operativa basata su valori fondamentali, come quello dell’amore per le cose fatte e installate ad arte, il rispetto per l’ambiente che ci accoglie e per la clientela. «Il nostro obiettivo principale - afferma il titolare - è di proporre prodotti di qualità, sicuri, funzionali e duraturi nel tempo grazie a partner qualificati a livello nazionale e internazionale. Siamo sempre pronti a cogliere i cambiamenti del mercato e ad ascoltare ogni esigenza al fine di poter migliorare per offrire prodotti e servizi sempre più evoluti, all’avanguardia e innovativi».

Lo show-room di FP è a Brembate in Via Gorizia 31.

Per ulteriori informazioni: www.fpdipredafabio.it oppure tel. 0354194181.