i numeri della regione

Nella Bergamasca 12 nuovi casi e 13.909 positivi. Terapie intensive sempre più vuote

Nella Bergamasca 12 nuovi casi e 13.909 positivi. Terapie intensive sempre più vuote
16 Giugno 2020 ore 18:53

Dopo quattro giorni di aumento costante, torna nuovamente a calare la percentuale tra il numero di positivi e quello dei tamponi effettuati in Lombardia. Oggi (martedì 16 giugno) è pari al 2 per cento, mentre ieri era del 3,9 per cento. Su scala regionale i nuovi positivi registrati sono 143, a fronte di 7.044 tamponi analizzati (ieri erano stati 259, con 6.637 tamponi processati). Il totale dei lombardi contagiati dal virus, quindi, è di 92.060 persone.

2 foto Sfoglia la gallery

«È importante sottolineare che dei 143 positivi segnalati oggi un numero rilevante si riferisce a infezioni di vecchia data – specifica l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera -. Nello specifico, 54 sono da attribuire allo screening sierologico regionale e, di questi, 18 sono risultati “debolmente positivi”. Allo stesso modo ulteriori 24 casi “debolmente positivi” sono stati riscontrarti su test effettuati in seguito alle segnalazioni dei medici di famiglia, delle Ats e degli ospedali a cittadini e a ospiti delle Rsa, segno di un finale della coda dell’infezione».

Guardando nello specifico i dati relativi alla Bergamasca, le nuove positività tornano nettamente a calare. Quelle riscontrate oggi sono 12, mentre ieri erano state 69. Complessivamente sono 13.909 i bergamaschi contagiati dal Coronavirus.

Tornando alla Lombardia, prosegue il calo nel numero degli attualmente positivi, in totale 15.233 (743 in meno), sia del numero dei pazienti ricoverati non in terapia intensiva, scesi a quota 1.902 (116 in meno rispetto a ieri). Tornano a calare anche i posti letto occupati nelle terapie intensive, in totale 69, ben 25 in meno rispetto a ieri. «Si tratta di un dato molto significativo», commenta Gallera.

Infine, le nuove vittime accertate oggi sono 9 (ieri erano state 8). Complessivamente, quindi, i lombardi deceduti ufficialmente a causa dell’infezione sono 16.466.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia