Cronaca
Inutili i soccorsi

Tragedia a Romano: un uomo di 49 anni è morto dopo essere stato travolto da un treno

Il dramma è avvenuto alle 16.50 circa. La vittima, residente a Calcio, è rimasta incastrata tra i binari e il convoglio ed è deceduto quasi subito dopo l’impatto. Secondo gli inquirenti si sarebbe trattato di un gesto estremo

Tragedia a Romano: un uomo di 49 anni è morto dopo essere stato travolto da un treno
Cronaca 22 Gennaio 2021 ore 17:32

Tragedia nel pomeriggio di oggi, venerdì 22 gennaio, a Romano di Lombardia. Come riporta PrimaTreviglio, infatti, un uomo è stato travolto e ucciso da un treno merci in transito alla locale stazione ferroviaria.

L’investimento è avvenuto attorno alle 16.50 e sul posto è arrivata in pochissimi minuti la Polizia locale della città, così come anche la Polfer di Treviglio e, ovviamente, un equipaggio del 118, che ha soccorso la vittima, ovvero un uomo di 49 anni residente a Calcio.

I soccorsi sono però stati purtroppo inutili. Il 49enne è rimasto incastrato tra i binari e il convoglio ed è morto quasi subito dopo l’impatto.

Come detto, la vittima è un uomo residente a Calcio, di 49 anni, che però lavorava a Romano. Stando ai primi rilievi degli inquirenti, si sarebbe trattato di un estremo gesto. Il traffico ferroviario sulla linea Milano-Venezia, fa sapere Trenord, è stato momentaneamente sospeso.