a bolgare

Schianto sulla provinciale della Val Calepio: morto ingegnere di 60 anni

La vittima è Angelo Politi, di Brusaporto, padre di due figli

Schianto sulla provinciale della Val Calepio: morto ingegnere di 60 anni
16 Luglio 2020 ore 13:24

Tragico incidente stradale questa mattina (giovedì 16 luglio) a Bolgare, lungo la strada provinciale 91 della Val Calepio.

 

Secondo le prime informazioni raccolte, nello scontro frontale sono rimasti coinvolti due veicoli: un’Opel Corsa e un mezzo pesante. La violenza dell’impatto è costata la vita a un ingegnere di 60 anni, Angelo Politi, residente a Brusaporto e padre di due figli, che sarebbe morto sul colpo. Stava guidando senza altri passeggeri a bordo. Le cause del frontale rimangono al momento ignote, ma dalle prime ricostruzioni pare che sia stato proprio il 60enne a invadere la corsia opposta sulla quale viaggiava il tir.

La chiamata di soccorso è scattata alle 11.33 e la circolazione lungo la provinciale è stata interrotta per consentire le operazioni di salvataggio e messa in sicurezza della zona. Sul posto, è intervenuto il personale medico a bordo di un’ambulanza ed è stato allertato anche l’elisoccorso da Bergamo. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza i due veicoli e la carreggiata compromessa, mentre le forze dell’ordine sono al lavoro per chiarire la dinamica dei fatti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia