Cronaca
serata brava

Treviglio, treno per Milano tenuto in scacco per più di un'ora da un centinaio di minorenni

L'episodio sabato scorso (23 ottobre), sul treno diretto a Milano Certosa e in partenza alle 23.10

Treviglio, treno per Milano tenuto in scacco per più di un'ora da un centinaio di minorenni
Cronaca 25 Ottobre 2021 ore 12:09

C’era chi imbrattava le pareti delle cabine con pennarelli indelebili, chi fumava come se nulla fosse e chi disturbava gli altri passeggeri. Moltissimi non indossavano la mascherina, quasi tutti erano su di giri dopo la serata di festa e avevano un atteggiamento di sfida verso gli adulti.

È un film già visto, soprattutto nelle stazioni della Bassa bergamasca. Sabato (23 ottobre), come riporta Corriere Bergamo, un centinaio di minorenni ha tenuto in scacco alla stazione di Treviglio il treno delle 23.10 in partenza per Milano Certosa.

Il capotreno ha fatto il possibile per tenerli a bada, ma i suoi sforzi da soli non sono bastati. Per riportare la situazione alla normalità, un’ora e mezza più tardi, è servito l’intervento della polizia locale, di due pattuglie dei carabinieri, di una volante del commissariato locale e di altre due da Bergamo.

Nel complesso è intervenuta una quindicina di uomini in divisa. Un’ottantina, invece, i ragazzi identificati a bordo del convoglio che li avrebbe dovuti riportare a casa intorno alla Mezzanotte. Nei confronti però non è stata sporta denuncia.