21 TAPPE. I FAVORITI SONO FROOME E CONTADOR

I numeri del Tour de France

I numeri del Tour de France
01 Luglio 2014 ore 08:10

Sabato prende il via il Tour de France 2014. La Grande Boucle scatterà in Inghilterra, a Leeds, passerà per le strade di Londra e poi, da martedì, rientrerà in Francia. Alla quinta tappa arrivo fissato ad Arenberg, con nove tratti di pavé, ereditati direttamente dalla Roubaix. Le prime salite arriveranno all’ottava tappa, con uno strappo di 2 chilometri prima del traguardo di Gerardmer. Ma è dal 14 luglio che si inizierà a fare sul serio: il Palaquit per scaldare le gambe, il 18 luglio invece si va a Chamrousse. Il giorno dopo si replica con l’arrivo a Risoul, preceduto dal Lautaret e dallo storico Izoard. Tre saranno le tappe sui Pirenei. La prima il 22 luglio, con la scalata del Portet d’Aspet, seguita dal Port de Bales che si concluderà a pochi chilometri dal traguardo. La seconda con il Portillion, il Peyresourde e il Col d’Azet, prima dell’ascesa verso Pla d’Adet. Il giorno dopo c’è il Tourmalet, e lì saranno dolori. Si profila una sfida a tre. Il favorito è Chris Froome, keniano naturalizzato inglese già vincitore del Tour 2013, ma lo spagnolo Alberto Contador e il nostro Vincenzo Nibali gli daranno battaglia. Sarà una lotta serratissima. Nel frattempo, ecco tutti ma proprio tutti i numeri del giro che, come sempre, si tinge di giallo.

TOUR DE FRANCE 2014

I protagonisti.

198 corridori al via
(22 squadre di 9 corridori l’una)
300 uomini di personale
15 membri della giuria

3.664 km
21 tappe
4 Paesi toccati dalla corsa (Inghilterra, Francia, Belgio, Spagna)
33 regioni della Francia
36 città di tappa
662 comuni (611 in Francia, 39 in Inghilterra, 9 in Belgio, 3 in Spagna)

100 membri permanenti dell’organizzazione
280 membri temporanei dell’organizzazione
1.450 letti riservati ogni giorno per team e organizzazione

Intorno al Tour.

10 medici di emergenza
1 anastesista
6 ambulanza
2 auto mediche di emergenza

47 poliziotti in moto
13 ufficiali di polizia
14.000 gendarmi
9.000 fra poliziotti e uomini antisommossa
1.000 agenti

170 auto nella carovana pubblicitaria
36 marche
600 persone
14 milioni di oggetti distribuiti
12 chilometri di carovana
35 minuti di spettacolo
12 milioni di spettatori sulle strade nel 2013

I media.

2.000 fra giornalisti e fotografi
585 media
380 giornali, agenzie o siti web
85 canali televisivi
60 canali per le dirette della corsa
75 agenzie fotografiche
45 stazioni radio
190 i Paesi in cui arrivano le telecronache
100 canali coinvolti e, per la prima volta, anche: S4C (Galles), RTVS (Slovenia), Sportsnet (Canada)
90 di programmi di diretta
5.500 ore di telecronache nel mondo
3.5 bilioni di telespettatori nel mondo (nel 2013)

Sul web.

30 milioni di visitatori sulla rete
110 million le pagine di letour.fr viste nel 2013
1.350.000 fans su Facebook
500.000 followers su Twitter
500.000 su Google +
2.2 milioni di fans e followers sui social networks

Curiosità.

63% di uomini
37% di donne
55% sotto i 50 anni
12% sotto i 25 anni
80% francesi
20% dall’estero
38 diverse nazionalità
6,5 ore di presenza media sulle strade ad ogni tappa
5,5 ore per le tappe pianeggianti
7,5 ore per le tappe di montagna
93% delle persone sono in gruppo (di almeno 4 o 5 persone)
12 chilometri di 55% sotto i 50 anni

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia