Cronaca
Il lutto

Un altro Favini è volato via: il figlio Giorgio (50 anni) stroncato da un infarto

Dopo aver ricordato la scomparsa di Mino, per 25 anni responsabile del settore giovanile atalantino, la famiglia piange anche il secondogenito

Un altro Favini è volato via: il figlio Giorgio (50 anni) stroncato da un infarto
Cronaca 26 Aprile 2020 ore 01:09

di Fabio Gennari

Per un incredibile gioco del destino, il giorno dopo l'anniversario della morte di Mino Favini arriva un altro terribile lutto a sconvolgere la famiglia del Mago di Meda. Il figlio Giorgio, 50 anni, è stato stroncato da un infarto nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 aprile. A trovarlo è stato il fratello Stefano, che non ha ricevuto risposte ad alcune chiamate ed è corso nell'abitazione di Mondaino, in Romagna, dove viveva.

Giorgio Favini è stata la figura di riferimento per mamma Paola e papà Mino negli anni della malattia che tra il 2014 e il 2019 ha strappato entrambi i genitori a lui e al fratello Stefano. In serata, su Facebook, è comparso anche un commovente post dello stesso Stefano Favini che annunciava la scomparsa del fratello.

«Ciao Gio. Sei scivolato via nel sonno, silenzioso. Quello che ho letto sul tuo volto voglio pensare fosse un abbozzo di sorriso - finalmente hai potuto deporre le armi con le quali hai combattuto la vita - silenzioso, tenero fratello. Ti volevo molto più bene di quanto te ne dimostrassi, per stupido pudore. Te ne hanno voluto in tanti. Ma eri stanco di nuotare controcorrente e puoi riposarti, ora. Noi stiamo qua. Soli».