Polizia locale

Un comandante per due: dopo Clusone, Vitali guida anche Castione della Presolana

Il commissario capo assume l'incarico analogo anche in Alta Valle. Il sindaco Angelo Migliorati: «Un primo passo verso una collaborazione territoriale più ampia e organica»

Un comandante per due: dopo Clusone, Vitali guida anche Castione della Presolana
Val Seriana, 08 Giugno 2020 ore 13:35

In apertura, da sinistra: assistente Bellini, sovrintendente Fieni, agente Danesi e comandante Vitali

Un nuovo incarico, per gestire al meglio l’attività di Polizia Urbana nell’imminenza della stagione estiva, ma anche un primo passo verso una collaborazione organica e continuata. È stata ufficializzata in questi giorni la nomina a Comandante del Servizio di Polizia Locale e annonaria del Comune di Castione della Presolana del commissario capo Giuliano Vitali. Si tratta di un’iniziativa importante, dato che Vitali (che vanta una notevole esperienza nell’intera Valle Seriana) ricopre analogo ruolo anche nel Comune di Clusone.

Nei giorni scorsi l’amministrazione della città baradella guidata dal sindaco Paolo Olini, aveva dato il via libera al “prestito” del comandante Vitali, sottolineando che «la prestazione dovrà svolgersi al di fuori del normale orario di lavoro e non dovrà compromettere il buon andamento del servizio e il completo, tempestivo e puntuale assolvimento dei compiti e dei doveri d’ufficio». «Ringrazio il sindaco di Clusone – sottolinea Angelo Migliorati, primo cittadino di Castione della Presolana – per aver accettato la nostra proposta. Attualmente e formalmente mi trovavo nelle vesti di sindaco a ricoprire anche l’incarico di comandante. Vi era quindi la necessità di disporre di una figura adeguata, per gestire al meglio tutte le necessità del servizio anche in vista della stagione estiva».

L’organico della Polizia Locale di Castione della Presolana, guidato dal comandante Vitali che sarà operativo dal 16 giugno, si compone anche del sovrintendente Giampietro Fieni, dell’agente Mattia Danesi e dell’assistente Aristide Bellini per dieci ore settimanali grazie a un accordo con la Provincia di Bergamo. «Pur mantenendo la singola autonomia dei corpi di Polizia Locale – aggiunge Migliorati – credo sia importante puntare in un prossimo futuro ad un unico comando, per ottenere sinergie a vantaggio dei cittadini. Auspico che anche il Comune di Rovetta possa seguire questa strada e che questo primo passo siglato fra Clusone e Castione sia il primo passo di una proficua collaborazione».

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia