Assurda fatalità

Tragedia a Malpaga: ciclista di 76 anni morto dopo essere caduto dalla bici per colpa di un legno

La vittima è Giovanni Quadri, di Dalmine. L'incidente si è verificato nella mattinata di domenica 12 luglio

Tragedia a Malpaga: ciclista di 76 anni morto dopo essere caduto dalla bici per colpa di un legno
Dalmine, 13 Luglio 2020 ore 11:12

Tragico incidente nella mattinata di domenica 12 luglio a Malpaga, dove un uomo di 76 anni è morto dopo essere caduto violentemente dalla sua bicicletta a causa di un legnetto che si è incastrato nella ruota.

La vittima è Giovanni Quadri, residente nel Comune di Dalmine. L’uomo, ciclista appassionato da tutta la vita, come di consueto era uscito di casa per fare un giro in sella alle due ruote. La tragica fatalità è avvenuta intorno alle 11.30, quando un legnetto si sarebbe incastrato tra i raggi e il freno, catapultando in avanti il ciclista. Giovanni Quadri non aveva con sé documenti, solo un telefono cellulare che è stato utilizzato per rintracciare i familiari. A far scattare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio e un gruppo di ciclisti, che hanno assistito alla scena e prestato i primi soccorsi.

Sul posto, oltre ai carabinieri, sono arrivati un’automedica e un’ambulanza della Croce Rossa. Vani i tentativi da parte dei medici di rianimare il 76enne che, nonostante indossasse il casco, è morto sul colpo a causa del forte trauma subito.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia