Menu
Cerca
Antegnate

Un medico del reparto Covid e un soccorritore fermi nel gelo

Le testimonianze di un equipaggio con ambulanza e del chirurgo toracico Bellini

Un medico del reparto Covid e un soccorritore fermi nel gelo
Cronaca 31 Dicembre 2020 ore 13:22

Due ore e mezze per percorrere una manciata di chilometri. Tra i tantissimi prigionieri del ghiaccio di questi giorni (o per meglio dire, della scarsissima performance offerta dai piani anti-neve di diversi Comuni e della provincia di Bergamo) c’è anche un chirurgo toracico di Antegnate, il dottor Roberto Bellini. La sua odissea, martedì mattina, comincia alle 7. «Da Valbrembo dovevo raggiungere l’ospedale di Vimercate, dove in queste settimane sto lavorando nel reparto Covid-19 – racconta – Ma il tratto dell’Asse interurbano fino all’imbocco dell’autostrada A4 era assolutamente impraticabile. Sono arrivato al lavoro due ore e mezza dopo».

Leggi di più su Romanoweek in edicola.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli