L'assurda lite

Uomo esce di casa col cane senza mascherina. Insultato e minacciato da una coppia

L'episodio si è verificato nella mattinata di giovedì 11 giugno nel quartiere di Santa Lucia, vicino alle piscine Italcementi

Uomo esce di casa col cane senza mascherina. Insultato e minacciato da una coppia
Bergamo, 12 Giugno 2020 ore 10:50

Avviso ai padroni di cani: quando portate a spasso il vostro amico a quattro zampe ricordatevi di indossare la mascherina, altrimenti potreste correre il rischio, oltre di beccarvi una multa (ricordiamo che in Lombardia la mascherina è obbligatoria anche all’aperto), anche di essere pesantemente insultati. È quanto è capitato nel quartiere di Santa Lucia a un 65enne giovedì 11 giugno, uscito di casa con il proprio labrador ma sprovvisto del dispositivo di protezione. Un fatto, come riporta Il Giorno – Bergamo, che ha mandato su tutte le furie una coppia di fidanzati 25enni.

Il 65enne stava camminando poco dopo le 10 in direzione delle piscine Italcementi, quando è stato notato dai due ragazzi che hanno iniziato a coprirlo di insulti. I giovani sono arrivati anche a minacciare l’uomo dicendo che lo avrebbero ammazzato di botte se non fosse andato subito a prendere una mascherina. Il padrone del labrador ha provato a giustificarsi dicendo di aver dimenticato il dispositivo di protezione a casa, ma i fidanzati non hanno voluto sentire ragioni.

Il diverbio è stato sedato solo grazie all’intervento di alcuni passanti che hanno invitato i giovani a calmarsi, altrimenti avrebbero chiamato le forze dell’ordine. Anche il 65enne si è allontanato, decidendo di non chiamare i carabinieri per denunciare la coppia.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia