Cronaca
castione della presolana

Vandali prendono di mira la Malga Campo: finestra frantumata e defibrillatore danneggiato

Il raid è avvenuto, con ogni probabilità, giovedì o venerdì della scorsa settimana. La denuncia del presidente del Corpo volontari Presolana

Vandali prendono di mira la Malga Campo: finestra frantumata e defibrillatore danneggiato
Cronaca Val Seriana, 03 Maggio 2022 ore 10:57

Una finestra frantumata, una maniglia forzata e la colonnina del defibrillatore portatile danneggiata. Alcuni vandali, presumibilmente tra giovedì e venerdì della scorsa settimana, hanno preso di mira la Malga Campo gestita dal Corpo volontari Presolana, mettendone a soqquadro i locali.

Il gesto è stato denunciato dal presidente Fulvio Canova con un messaggio pubblicato su Facebook il 30 aprile. «Difficilmente scrivo messaggi sui social – ha esordito Canova, commentando le foto dei danneggiamenti subiti dalla Malga -, ma oggi è doveroso mettere a conoscenza quante più persone possibile in merito a quanto accaduto negli ultimi due giorni presso la baita che abbiamo in gestione».

La Malga, tra l’altro, fa parte della rete dei sentieri cardio protetti del territorio. Per questa ragione il presidente dei volontari della Presolana è rimasto con l’amaro in bocca vedendo il defibrillatore vandalizzato.

«Siamo indignati e delusi del comportamento di certi individui (per non usare altri termini) che non avendo nessun rispetto per le cose di tutti hanno compiuto atti vandalici, spaccando una finestra per introdursi nei locali sopracitati – ha aggiunto nel messaggio pubblicato sui social -. Ma ancora più grave e imperdonabile hanno danneggiato la colonnina del defibrillatore, fondamentale in caso di arresto cardiaco. Lascio a voi ogni commento».

Nel merito è intervenuto anche il sindaco di Castione della Presolana, Angelo Migliorati. «Da qualche mese vengono continuamente segnalati danneggiamenti in paese, da parte di ignoti. Con le fototrappole questi individui verranno identificati e denunciati alla magistratura».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter