Denunciata coppia di bergamaschi

Venditore di auto chiede il pagamento: minacciato con coltello e pistola alla testa

Truffa e minaccia aggravate. La vittima chiedeva il saldo del passaggio di proprietà di due veicoli, un camper e una Audi A3

Venditore di auto chiede il pagamento: minacciato con coltello e pistola alla testa
Cronaca Bergamo, 09 Agosto 2021 ore 00:14

Ha bussato all’acquirente nel tentativo di riscuotere oltre 27 mila euro anticipati per la compravendita di due veicoli, ma in tutta risposta è stato prima minacciato con un coltello, poi con una pistola puntata alla testa. Vittima della disavventura, che fortunatamente non è sfociata nel sangue, un rivenditore di automobili mantovano, specializzato nella vendita di prototipi da gara. L’uomo ha denunciato una coppia di bergamaschi, un trentaduenne e una trentaquattrenne, per truffa e minaccia aggravate.

La vicenda è riportata dalla Gazzetta di Mantova. La coppia si era rivolta al venditore lo scorso aprile dicendo di essere intenzionata a comprare un camper e l’Audi. Concluso l’affare, la vittima aveva anticipato le somme per i passaggi di proprietà, quindicimila euro per il camper e 12.500 per l’automobile, restando in attesa di riscuotere i bonifici, mai saldati.

Dopo aver tentato più volte di contattare telefonicamente l’acquirente, l’uomo ha quindi deciso di presentarsi di persona a Bergamo, accompagnato dal figlio e da un amico. Ma, dopo aver suonato al citofono, ecco la prima spiacevole sorpresa: l’uomo è uscito di casa con un coltello intimandogli di andarsene, accusandolo di essere un truffatore visto che entrambi i veicoli che aveva comprato presentavano delle avarie e arrivando a minacciarlo di morte davanti ai presenti.

Il commerciante, per calmarlo, si è anche detto disponibile a comprare nuovamente Audi e camper, ma l’uomo ha detto di aver già portato i veicoli alla Guardia di Finanza. Prima di darsi per vinto però il rivenditore ha raggiunto il compratore in ufficio. Ma l’uomo per tutta risposta, per fargli capire chiaramente che non aveva intenzione di pagare la somma dovuta, gli ha puntato una pistola alla testa.