Cronaca
ripartenza delle scuole

Via libera da Palazzo Frizzoni alle lezioni nei parchi e nei giardini della città

La proposta è stata avanzata dai consiglieri comunali Oriana Ruzzini (PD) e Stelio Conti (Lista Gori)

Via libera da Palazzo Frizzoni alle lezioni nei parchi e nei giardini della città
Cronaca Bergamo, 29 Luglio 2020 ore 16:49

Via libera da Palazzo Frizzoni alla didattica all’aperto nei parchi e nei giardini pubblici della città quando riapriranno le scuole. La proposta, avanzata dai consiglieri comunali Oriana Ruzzini (PD) e Stelio Conti (Lista Gori) è stata approvata nel corso del Consiglio comunale convocato martedì 28 luglio.

L’obiettivo è di ripensare i modelli didattici tradizionali, che consentano un ritorno alle lezioni in totale sicurezza. In questo senso, oltre all’allestimento di ulteriori e nuove aule secondo quelle che saranno le indicazioni ministeriali, un aiuto può arrivare dagli spazi aperti della città, dove gli spazi a disposizione sono maggiori e, di conseguenza, il rischio di contagi è ridotto.

La proposta, che coniuga aspetti legati all’educazione, alla salute e all’ambiente, prevede che gli arredi dei giardini scolastici siano completati entro settembre ed è rivolta a tutti gli istituti scolastici cittadini, dagli asili nido fino alle scuole superiori e agli istituti tecnici.