Arrestato

Viola il divieto di avvicinamento dopo ripetute violenze domestiche, in manette 40enne di Romano

L'uomo era stato denunciato nel luglio 2023 dalla moglie, a cui non poteva avvicinarsi. Ma si è presentato ugualmente sotto casa

Viola il divieto di avvicinamento dopo ripetute violenze domestiche, in manette 40enne di Romano
Pubblicato:
Aggiornato:

Dopo ripetuti episodi di violenza domestica, aveva a suo carico un'ordinanza di divieto di avvicinamento alla sua famiglia. Ma, nonostante ciò, si è presentato comunque sotto il portone di casa, facendo scattare l'arresto: nei guai un quarantenne di nazionalità rumena residente a Romano di Lombardia.

Convalidato l'arresto

A fermarlo, come riportano i colleghi di PrimaTreviglio, i carabinieri di Romano di Lombardia contattati dalla moglie dopo che lui la scorsa settimana si era presentato, nonostante il divieto, sotto la casa dove la donna vive con i figli.

In seguito a diversi e ripetuto episodi di violenza domestica, denunciati dalla moglie nel luglio 2023, per il quarantenne era stato emesso un divieto di avvicinamento alla famiglia. Dopo averlo violato, gli agenti lo hanno ammanettato e arrestato.

Il giorno successivo, l'arresto è stato convalidato per direttissima dal Tribunale di Bergamo, che ha anche confermato l'ordinanza di allontanamento già a suo carico.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali