trottando sul serio

Volontari a cavallo e poliziotti in bici per sorvegliare la ciclabile della Val Seriana

Il Comando di Polizia Locale Unione Insieme sul Serio ha presentato un nuovo servizio di vigilanza, in collaborazione con la Comunità Montana e il laboratorio equestre “Campo Verde” di Albino

Volontari a cavallo e poliziotti in bici per sorvegliare la ciclabile della Val Seriana
Val Seriana, 22 Luglio 2020 ore 13:16

di Elena Conti

Il Comando di Polizia Locale Unione Insieme sul Serio ha presentato, mercoledì mattina, un nuovo servizio di vigilanza dedicato a chi frequenta la pista ciclabile durante il weekend. A partire da questo fine settimana, chi percorre la ciclabile da Villa di Serio a Gazzaniga incontrerà poliziotti in bicicletta e a cavallo. «Un nuovo servizio realizzato in collaborazione con la Comunità Montana, che ci ha concesso l’autorizzazione – spiega il comandante Marco Pera -, e il laboratorio equestre “Campo Verde” di Albino. Il nostro obiettivo è offrire un servizio di presenza e di vicinanza alla popolazione, trasmettere sicurezza. La pista ciclabile non ha mai presentato particolari criticità, ma non è percorribile con le auto, quindi abbiamo pensato alle mountain bike elettriche con pedalata assistita e ad alcuni volontari a cavallo. Una vigilanza “lenta”, nel rispetto della natura e del paesaggio».

In sella ci saranno alcuni volontari del maneggio, appassionati e tecnici istruttori che percorreranno la pista affiancati dalle biciclette. Il loro compito è di segnalare ai poliziotti, per mezzo delle radioline, situazioni di criticità o riportare segnalazioni dei cittadini.

L’articolo completo e altre notizie sulla Val Seriana nel numero di PrimaBergamo in edicola da venerdì 24 luglio

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia