I Carabinieri di Treviglio

Zingonia, arrestato l'ultimo pusher che spacciava all'ex pizzeria Da Enzo

L'uomo è un 32enne senza fissa dimora. Durante il precedente blitz dei militari non era stato trovato

Zingonia, arrestato l'ultimo pusher che spacciava all'ex pizzeria Da Enzo
Cronaca 15 Aprile 2021 ore 15:16

Ieri sera (mercoledì 14 aprile), a Zingonia, i carabinieri di Treviglio hanno arrestato l'ultimo presunto spacciatore destinatario di un ordine di custodia cautelare del 19 marzo emesso nei confronti di diverse altri soggetti, accusati di vendere droga nella zona.

Si tratta di un marocchino di 32 anni, senza fissa dimora, pluripregiudicato e conosciuto per essere dedito allo spaccio di stupefacenti. Farebbe parte di un gruppo di pusher che vendevano soprattutto hashish e cocaina nell'area tra l'ex pizzeria "Da Enzo" e il parcheggio di un supermercato di Ciserano. I militari non lo avevano trovato nel corso del blitz attuato pochi giorni fa, riuscendo ieri a coglierlo in flagrante con 19 grammi di hashish in tasca.

L'uomo era già stato oggetto di un decreto di espulsione nel 2019, che gli vietava l'ingresso sul territorio italiano per almeno cinque anni ed attualmente sarebbe in attesa dell'interrogatorio di convalida.