Cultura
Tradizioni

A Lallio è già magia: le vetrine del paese presto si popoleranno di presepi

Per il decennale, la mostra si arricchisce di quadri a tema. I due diorami più grandi nell’atrio del Comune, altri sparsi fra i negozi

A Lallio è già magia: le vetrine del paese presto si popoleranno di presepi
Lallio Pubblicazione:

di Marta Belotti

La “Mostra dei presepi” di Lallio compie dieci anni e, al posto di chiedere regali, ha deciso di farne ancora di più e donarsi alla popolazione portando delle novità.

In particolare, in via Arciprete Rota, nella sala delle Associazioni, verrà proposta una novità: una mostra a tema, ovviamente natalizio, e con la presenza anche di quadri.

«La mostra potrà essere visitata dal 3 dicembre al 10 gennaio e rappresenta una nuova frontiera per il nostro gruppo - spiega Elia Facheris, organizzatore della mostra, che vede coinvolti l’associazione Auser, Banca del tempo e la collaborazione dell’amministrazione comunale -. I presepi inoltre verranno posti come da tradizione nell’atrio del palazzo comunale, al quale abbiamo riservato i due più grandi, e, come ormai facciamo da dopo il Covid, anche nelle vetrine e all’interno delle attività commerciali del territorio che hanno aderito all’iniziativa. Si aggiungono infine luoghi simbolo e punti di aggregazione di Lallio come il bocciodromo, la Scuola dell’Infanzia, il Centro Sociale Terza Età».

Elia Facheris, promotore della mostra

Tantissimi presepi insomma, molto impegno e numerose mani abili e operose di artisti di Lallio, che, con ogni tipo di materiale e tecnica, hanno realizzato i presepi.

«È tutto già pronto e dobbiamo solo allestire (...)

Continua a leggere sul PrimaBergamo in edicola fino a giovedì 23 novembre, o in edizione digitale QUI

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali