Cultura
gite a bergamo e brescia

A Pasqua l'Accademia Carrara e la Pinacoteca Tosio Martinengo espongono i loro capolavori

Entrambi i musei d’arte propongono un'apertura straordinaria con il biglietto d’ingresso a un costo ridotto

A Pasqua l'Accademia Carrara e la Pinacoteca Tosio Martinengo espongono i loro capolavori
Cultura Bergamo, 13 Aprile 2022 ore 16:13

A Pasqua l’Accademia Carrara e la Pinacoteca Tosio Martinengo, a Brescia, mettono in mostra i capolavori delle rispettive collezioni. Entrambi i musei d’arte propongono un'apertura straordinaria con il biglietto d’ingresso a un costo ridotto, oltre ad attività didattiche per tutti che segnano un ulteriore passo nel percorso di avvicinamento al 2023, anno in cui Bergamo e Brescia saranno insieme Capitale italiana della cultura.

L’offerta dell’Accademia Carrara (9.30-17.30, ingresso 8 euro)

Il museo bergamasco propone la visita alla mostra “Piccio IN Carrara”, progetto espositivo che, attraverso tre nuovi prestiti d'eccezione, racconta Giovanni Carnovali, detto Piccio (1804-1873), autore tra i più sperimentali dell'Ottocento lombardo, precursore di temi e innovativo nello stile.

I tre prestiti completano idealmente un inedito percorso all'interno del museo alla riscoperta di un autore straordinariamente rappresentato in Carrara con ben 14 opere, una sorta di "monografica permanente" del pittore, in grado di raccontare tutti gli aspetti della sua personalità e ricerca stilistica e delle tante narrazioni collegate alla collezione, alla storia e a un intero territorio. Piccio IN Carrara, a cura di Maria Cristina Rodeschini, fino al 12 giugno, è il nuovo capitolo di IN, per rileggere l'intera collezione, offrendo la possibilità al pubblico di approfondire "percorsi nel percorso", per scoprire o riscoprire i suoi protagonisti.

7 foto Sfoglia la gallery

Accanto alla mostra c’è l’iniziativa “Vista da Vicino”, appuntamento alle ore 15 in presenza e online sui canali Facebook e Instagram: quindici minuti per scoprire un'opera della collezione Carrara in compagnia dei giovani tirocinanti del museo. La domenica di Pasqua tutti i segreti di “Nascita di Maria”, opera di Vittore Carpaccio e bottega.

Per maggiori informazioni e per prenotarsi è possibile collegarsi al sito internet dell’Accademia Carrara.

Pinacoteca Tosio Martinengo (10-18, ingresso 5 euro)

Un'occasione per scoprire il nuovo allestimento dedicato alla pittura del Settecento e la speciale visita guidata “Pasquetta in Pinacoteca”. Sette sale, rinnovate e arricchite di nuove opere, grazie a donazioni, comodati e prestiti inaugurano un percorso a cura di Roberta D'Adda che approfondisce uno dei filoni più presenti in Pinacoteca Tosio Martinengo, quello dei "pittori della realtà" che con Moretto, Moroni, Lotto e Savoldo influenzarono la formazione del giovane Caravaggio, per poi proseguire con Monsù Bernardo e Pietro Bellotti, con Cifrondi, Todeschini fino a Giacomo Ceruti.

L'ampliamento della collezione rappresenta, infatti, un ulteriore passo di avvicinamento e approfondimento a favore di Ceruti, che porterà alla grande esposizione a lui dedicata in programma a febbraio del 2023.

Lunedì 18 aprile, alle 11, è in programma una speciale visita guidata alla scoperta della Pinacoteca e del rinnovato allestimento dedicato ai dipinti delle sale del Settecento che, oltre a vedere il ricollocamento delle collezioni e l’esposizione di opere fino a ora custodite nei depositi, si è arricchito di undici prestigiose acquisizioni.

Costo del biglietto d'ingresso ridotto più 5 euro di contributo guida. Prenotazioni al SEGUENTE LINK oppure a: cup@bresciamusei.com.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter