Cultura
Nuovo progetto

Boccaleone, lo Spazio Exp si apre al quartiere con una settimana di eventi

Fino al 28 maggio, momenti laboratoriali e istituzionali nel quartiere, in via G. Rosa, negli spazi degli ex uffici postali

Boccaleone, lo Spazio Exp si apre al quartiere con una settimana di eventi
Cultura Bergamo, 23 Maggio 2022 ore 16:59

Gli spazi degli uffici postali, un tempo aperti nel quartiere di Boccaleone, avranno una nuova opportunità di utilizzo con il progetto di Spazio Exp: nella settimana dal 23 al 28 maggio si aprirà ufficialmente al quartiere con un ricco calendario di attività, che si concluderà sabato 28 maggio dalle 15, con la cerimonia d’intitolazione delle sale a Beppe Fenili e Arnaldo Cortinovis, in presenza delle autorità e con un rinfresco condiviso.

Il progetto nasce da un’intuizione condivisa durante un incontro della Rete di Quartiere e si è concretizzato formalmente a dicembre 2020 con un Patto di Collaborazione stipulato tra il Comune di Bergamo, l’Associazione “Retroedicola Videoludica” e la Rete di Quartiere “Rete Sociale di Boccaleone”. Fin da subito, lo spazio ha proposto alcune attività: PCciclando, il laboratorio di trashware, Connettiamoci, lo sportello di aiuto informatico, Sala Video, la Bacheca di Boccaleone.

Nel corso del tempo, l’utilizzo è cresciuto e, a partire da oggi (23 maggio), gli spazi ex Poste si animano per la settimana inaugurale con numerose proposte laboratoriali e non solo, per tutti i gusti: simulazioni in realtà virtuale per ragazzi e adulti, laboratorio di cucina per ragazzi, letture animate in lingua originale (con traduzione), aperibook (letture per adulti e aperitivo), laboratorio di lavoro a maglia, Biblofestival presso la Biblioteca. Venerdì 27 maggio si terrà la ormai consueta Festa dei Vicini di Boccaleone. Per tutta la settimana saranno inoltre attivi stand informativi sulla Rete di Quartiere, un’area espositiva retrogames e la mostra fotografica, con fotografie d’epoca dei suoi luoghi storici.

La gestione è affidata all’Associazione Retroedicola Videoludica, a cui è necessario fare richiesta per l’utilizzo dei locali, che è sempre gratuito e con l’obbligo per le attività di essere ad accesso libero e senza costi. Per maggiori informazioni è possibile consultare questo sito o la pagina Facebook della Rete di Quartiere di Boccaleone.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter