Cultura
Il programma completo

Dal 25 al 29 gennaio, al Gavazzeni di Seriate, torna l'Orobie Film Festival

È la rassegna internazionale cinematografica dedicata alle Terre Alte, con 17 film in concorso scelti tra oltre 100 opere da tutto il mondo

Dal 25 al 29 gennaio, al Gavazzeni di Seriate, torna l'Orobie Film Festival
Cultura Seriate, 19 Gennaio 2022 ore 16:58

Torna Orobie Film Festival (Off), la rassegna internazionale cinematografica dedicata alle Terre Alte. Dal 25 al 29 gennaio, al Cinema Gavazzeni di Seriate, verrà proiettato il meglio della cinematografia di montagna con 17 film in concorso, scelti tra oltre 100 opere giunte da 26 nazioni del mondo.

Off fa parte del Circuito “Spirit of the mountain”, un network di eventi dedicati alla montagna, al suo territorio e al suo ambiente. La rassegna punta a promuovere il mondo delle Terre Alte attraverso il cinema, ma anche con diversi eventi collaterali al Festival. Si svolgerà infatti un concerto dal titolo “Jet d’eau” che vedrà protagonista il soprano Silvia Lorenzi; si svolgeranno le premiazioni dei concorsi cinematografico e fotografico; presenzierà la Fondazione Riccardo Cassin per ricordare l’alpinista attraverso alcuni libri a lui dedicati; sarà ospite Angelo Corna (anche collaboratore di PrimaBergamo) per la presentazione del libro Il Periplo della Valle Imagna; sarà presente l’architetto Paolo Belloni che racconterà al pubblico il suo progetto di rifunzionalizzazione del vecchio Rifugio Curò a Valbondione.

Tre i film fuori concorso: Fratelli si diventa - Omaggio a Walter Bonatti, l’uomo del Monte Bianco di Alessandro Filippini e Fredo Valla; Verso l’ignoto di Federico Santini, una pellicola in omaggio a Daniele Nardi; The Last Mountain di Dariusz Załuski, documentario polacco-pakistano resoconto della leggendaria spedizione invernale polacca del 2018 al K2. Il programma completo è disponibile al link: www.montagnaitalia.com.

L’evento è organizzato da Associazione Montagna Italia con il sostegno di Uniacque, Fondazione Asm, Fondazione Cariplo, Provincia di Bergamo e Bim. L’ingresso è gratuito, con obbligo di mascherina Ffp2 e Super Gran Pass.

Seguici sui nostri canali