il 7 settembre

La Scala a Bergamo: Chailly dirigerà il Requiem di Verdi in Cattedrale

Presentato il programma del Teatro milanese. Previsto un omaggio alle vittime del Covid a Milano, Bergamo e Brescia.

La Scala a Bergamo: Chailly dirigerà il Requiem di Verdi in Cattedrale
Bergamo, 28 Luglio 2020 ore 07:29

La Scala riapre nel segno del ricordo della pandemia e lo fa proponendo all’esordio il Requiem di Verdi. Il 4 settembre il concerto si terrà sotto le volte del Duomo di Milano, ma poi La Scala si fa pellegrinaggio: il 7 settembre il Requiem sarà ripetuto nella Cattedrale Sant’Alessandro di Bergamo e il 9 settembre nel Duomo di Brescia. Il direttore artistico Riccardo Chailly così spiega la scelta: «Giuseppe Verdi e Ludwig van Beethoven sono gli autori con cui abbiamo deciso di riprendere l’attività artistica del Teatro alla Scala. I mesi trascorsi hanno lasciato un segno su ciascuno di noi. La malattia, i lutti, le città paralizzate, le attività interrotte non possono essere dimenticate e la Messa da Requiem nel Duomo di Milano sarà un momento imprescindibile di riflessione spirituale e raccoglimento collettivo». Ma la novità è che il Teatro alla Scala, come detto, avrà un esordio itinerante. Infatti, il Requiem sarà replicato anche a Bergamo e a Brescia. «La musica riprende nei luoghi simbolo della Città e della Regione – è detto nella brochure del Teatro -: il 4 settembre Riccardo Chailly dirige la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi nel Duomo di Milano con l’Orchestra del Teatro alla Scala, il Coro guidato da Bruno Casoni e i solisti Tamara Wilson, Elīna Garanca, Francesco Meli e Ildar Abdrazakov. Un momento di raccoglimento spirituale dell’intera comunità cittadina in memoria delle vittime della pandemia, realizzato grazie alla collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo e trasmesso in diretta televisiva da Rai1 e da Arte. Nei giorni successivi il Requiem risuonerà sotto le volte della Cattedrale di Sant’Alessandro a Bergamo e nel Duomo vecchio di Brescia».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia