Cultura
Nuovo progetto

"Lombardia da scoprire": i tesori di Bergamo riscoperti e raccontati dagli studenti

Lanciato dalla Consulta studentesca di Bergamo, prevede la pubblicazione di video che raccontano la bellezza e la storia della Bergamasca. Il primo riguarda i rifugi antiaerei di Dalmine

Cultura Bergamo, 28 Settembre 2022 ore 18:19

Riscoprire la bellezza e la storia di Bergamo attraverso brevi video, facilmente fruibili via social: è questo lo spirito di “Lombardia da Scoprire – Bergamo”, progetto lanciato dalla Consulta provinciale studentesca di Bergamo in collaborazione con il coordinamento regionale delle consulte e della Provincia di Bergamo.

La proposta è stata accolta con entusiasmo dai giovani studenti, che hanno realizzato alcuni video attingendo a visite, interviste e documenti storici. Tre verranno pubblicati sul profilo Instagram della Consulta e sul canale YouTube della Provincia. Il primo è uscito oggi, 28 settembre, dedicato ai rifugi antiaerei di Dalmine. I prossimi saranno il 12 ottobre – dedicato al Castello di Malpaga – e il 26 ottobre, incentrato sul disastro della diga del Gleno.

«Lombardia da Scoprire è una iniziativa che nasce a livello regionale e ha come obiettivo far conoscere alcuni luoghi del nostro territorio che riteniamo meritino più attenzione – spiega Samuele Cantoni, presidente della consulta bergamasca e del coordinamento lombardo –. Spero che anche le altre consulte lombarde aderiranno in futuro con lo stesso entusiasmo. La consulta di Bergamo ringrazia la Provincia di Bergamo, il presidente Gandolfi e tutti i suoi collaboratori per l’interesse e la disponibilità mostrato nei nostri confronti e per le nostre iniziative: ci auguriamo che possano esserci ancora collaborazioni positive e fruttuose, in particolare per Bergamo-Brescia capitali della cultura 2023».

Seguici sui nostri canali