Cultura
Un orgoglio

Lorenzo Giusti, direttore della Gamec, membro della giuria della Biennale di Venezia

La nomina è arrivata su proposta della curatrice Cecilia Alemani. L’esposizione dal 23 aprile al 27 novembre 2022

Lorenzo Giusti, direttore della Gamec, membro della giuria della Biennale di Venezia
Cultura Bergamo, 24 Marzo 2022 ore 16:11

Lorenzo Giusti, direttore della Gamec di Bergamo, sarà uno dei membri della giuria alla 59esima Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia (più nota come la Biennale): a comunicarlo è stata la stessa galleria cittadina tramite un post sui propri canali social, mentre il diretto interessato si è detto entusiasta e onorato del prestigioso incarico che gli è stato appena affidato.

La nomina è avvenuta in seguito alla proposta di Cecilia Alemani, curatrice della Biennale per quest’edizione. Giusti è storico dell’arte e curatore di varie mostre ed eventi culturali. Si è formato all’Università di Firenze, a Paris VIII e a Siena, è autore di saggi sull’arte e la critica del XX e XXI secolo. Ha lavorato in vari musei pubblici e gallerie, in Italia ma anche all’estero, tra cui Palazzo Strozzi e il Centro per l’arte contemporanea EX3 di Firenze, di cui è stato inoltre co-direttore artistico. Dal 2012 fino al 2017 è stato direttore del Museo Man di Nuoro, fino all’incarico presso la Gamec, che continua a ricoprire tutt’oggi, oltre a quello di presidente di Amaci, l’Associazione dei musei d’arte contemporanea italiani.

Insieme a lui, nella giuria, ci saranno Adrienne Edwards, che ne è anche la presidente, attualmente Engell Speyer Curator e direttrice degli affari curatoriali presso il Whitney Museum of American Art, nonché co-curatrice della Whitney Biennial 2022; Julieta González, direttrice artistica dell’Instituto Inhotim in Brasile; Bonaventure Soh Bejeng Ndikung, curatore free lance, scrittore e biotecnologo, fondatore e direttore artistico di Savvy Contemporary a Berlino e direttore artistico di sonsbeek 20–24, mostra quadriennale di arte contemporanea ad Arnhem, nei Paesi Bassi; infine ci sarà anche Susanne Pfeffer, direttrice del Museum Mmk Für Moderne Kunst di Francoforte.

La cerimonia di premiazione della Biennale 2022 avrà luogo sabato 23 aprile a Cà Giustinian, sede della Biennale di Venezia e alle 11 aprirà lo stesso giorno la mostra per il pubblico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter