Cultura
Art Bonus

Monastero del Carmine, servono i voti di tutti per vincere il restauro: ecco come partecipare

Nella prima fase il progetto di recupero ha raccolto 10.750 preferenze. Ora la sfida con l'Arena di Verona (che è in testa). C'è tempo fino all'1 aprile

Monastero del Carmine, servono i voti di tutti per vincere il restauro: ecco come partecipare
Cultura Bergamo, 26 Marzo 2022 ore 09:40

L’ex Monastero del Carmine può essere considerato a pieno titolo uno dei tesori di Bergamo, custodito nel cuore di Città Alta, amato da decine e decine di Bergamaschi. Lo dimostrano le decine di migliaia di preferenze raccolte (10.750 per l’esattezza) nell’ambito di “Art Bonus”, voti che hanno consentito al progetto di restauro dell’ex Monastero di essere selezionato come finalista del concorso.

Ad annunciare la notizia è stato il sindaco Giorgio Gori, che nell’occasione ha lanciato un appello ai bergamaschi: collegarsi ai social network, Facebook (QUI IL LINK) o Instagram (QUI IL LINK), e votare l’intervento di restauro. Vincerà infatti il progetto che raccoglierà più like sui canali Instagram e Facebook di Artbonus. «La fase finale della competizione, che si chiude il 1° aprile a mezzogiorno, ci vede in questo momento secondi dopo l’Arena di Verona – ha specificato -. Ma ce la possiamo fare!».

«Il Monastero, col suo meraviglioso chiostro del XV secolo, è oggetto di un progetto di recupero attivato dal Teatro Tascabile di Bergamo insieme al Comune, per farne un luogo dedicato alla ricerca, alla formazione e alla produzione artistica multidisciplinare (teatro, danza, musica, cinema e arti visuali) – si legge nel post pubblicato da Gori su Facebook -. Una “piazza aperta” in cui tutti possano ritrovarsi e riconoscersi. Oltre 40 mecenati, tra cui aziende e semplici cittadini, hanno fin qui sostenuto il progetto».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter