il programma completo

Sarà Marta Argerich ad aprire il Festival Pianistico Internazionale il 25 aprile

Sarà Marta Argerich ad aprire il Festival Pianistico Internazionale il 25 aprile
Bergamo, 21 Gennaio 2020 ore 04:39

«Armonie sospese». È il titolo Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, che quet’anno è dedicato a due grandi compositori austriaci del Romanticismo: Franz Schubert e Anton Bruckner. La figura di Bruckner è stata inserita in cartellone per far riscoprire al grande pubblico le sue sinfonie, che da oltre trent’anni mancano nella programmazione di Brescia e Bergamo, in vista del bicentenario dalla nascita che cadrà nel 2024. In programma la Sesta Sinfonia diretta da Mikhail Pletnev e la Quarta «Romantica», che chiuderà il programma con la Athens State Orchestra con solista Federico Colli. Mentre con Schubert il Festival rientra nel suo alveo più naturale: il pianoforte. In attesa del restauro del Teatro Donizetti, i concerti di Bergamo si terranno al Teatro Sociale in Città Alta, con una parentesi alla Sala Greppi il 22 aprile con un concerto in anteprima.

Janacek Philharmonic Ostrava Orchestra. Foto Ivan Korc

L’inaugurazione avverrà il 25 aprile e ad aprire questa 57ª edizione del Festival sarà Martha Argerich che si esibirà con la Filarmonica diretta da Pier Carlo Orizio; al pianoforte anche Theodosia Ntokou.  Suoneranno un programma tutto francese con il Concerto in sol maggiore di Ravel e il Concerto n. 2 in sol minore di Saint-Saëns.

Il programma prevede in cartellone grandi nomi per questa cinquantasettesima: oltre alla già citata Martha Argerich, figurano solisti del calibro di Grigory SokolovArcadi Volodos e Alexander Lonquich. Tra le orchestre, storico il ritorno della Philharmonia Orchestra, diretta da Pier Carlo Orizio con solista Giuseppe Albanese, la Russian National Orchestra diretta da Mikhail Pletnev, e la Athens State Orchestra con solista Federico Colli.

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia