Menu
Cerca
Oltre le difficoltà

A Oriocenter è Natale tutti i giorni: ecco come stanno resistendo i negozi

Grazie anche alle iniziative messe in campo dalla direzione del centro commerciale, gli store stanno riuscendo a fronteggiare con minori ostacoli del previsto il difficile momento

A Oriocenter è Natale tutti i giorni: ecco come stanno resistendo i negozi
Economia Bergamo, 22 Dicembre 2020 ore 15:10

Nonostante i visitatori complessivi siano, nell’ultimo trimestre, almeno il cinquanta per cento in meno rispetto al periodo analogo del 2019; nonostante l’incertezza legata a chiusure imprevedibili e cambi di rotta sempre dietro l’angolo; nonostante l’inevitabilità di bilanci comunque al ribasso rispetto allo scorso anno; nonostante tutto questo, l’impressione, almeno per alcuni negozi di Oriocenter, è che sarebbe potuta andare peggio.

Woolrich è una delle 280 attività, tra negozi e ristoranti e bar, che hanno una vetrina affacciata su via Portico. Rientra nella categoria dei negozi di fascia medio alta, la cui clientela è composta per metà da persone con ampie disponibilità economiche, ma anche da persone dalle tasche più normali che però scelgono il brand per i classici acquisti una tantum. Nelle settimane del secondo lockdown, era uno di quei negozi che avevano deciso di tentare la strada dell’assistenza all’acquisto telefonica e dello shopping assistito a domicilio: i clienti potevano prenotare una sorta di appuntamento con i commessi, che li accompagnavano telefonicamente nella scelta; l’acquisto avveniva via remoto, il prodotto acquistato veniva consegnato direttamente a casa. Un’idea che ha permesso al negozio di resistere anche nelle settimane di chiusura.

Dopo la riapertura e il lancio da parte del mall dell’iniziativa “Xmas Everyday”, promozione che permette ai clienti di ricevere una gift card da cinquanta euro (spendibile in ogni negozio del centro per un anno) per ogni acquisto di almeno duecento euro effettuato in un solo negozio a scelta di Oriocenter, ha dato una grossa mano a risollevare i conti di Woolrich mentre l’anno volge al termine: «Quest’iniziativa – spiega Serena Merlini, store manager di Woolrich a Oriocenter – riguarda almeno venti scontrini in media al giorno, e noi al giorno ne facciamo tra i venticinque e i trenta complessivi. Da quando c’è questa iniziativa abbiamo notato che sono aumentati gli acquisti doppi, nel senso che una volta che i clienti vengono a sapere della promozione tendono ad aggiungere un acquisto per raggiungere i duecento euro».

Lo store Woolrich a Oriocenter

Anche da Elisabetta Franchi si respira aria di ottimismo, soprattutto dopo il lancio di “Xmas Everyday”: «In generale stiamo bene – spiega Federico Canella, direttore del punto vendita Elisabetta Franchi -, perché nonostante tutto il bilancio ci lascia delle buone speranze per il futuro. È vero che a Oriocenter in questo periodo ci sono meno persone, ma abbiamo notato che la conversione, e cioè il rapporto tra chi entra a Oriocenter e chi poi effettivamente conclude degli acquisti, è aumentata, almeno dal nostro punto di vista. Il bello dell’iniziativa è che, essendo le gift card spendibili in tutti i negozi, va a finire che le attività si alimentano a vicenda: qualcuno viene da noi con le gift card “guadagnate” grazie ad acquisti fatti da altri e viceversa. Penso che una stima verosimile sia che le gift card ci abbiano portato un incremento del 35, 40 per cento a livello di incassi giornalieri».

Qualche giorno fa c’erano stati alcuni problemi tecnici nella distribuzione delle gift card: sui social Oriocenter ha comunicato che comunque tutti gli aventi diritto riceveranno le tessere, che potranno essere ritirate fino al 28 dicembre. Per effettuare gli acquisti validi per ottenere una gift card c’è invece tempo fino al 24 dicembre.

I decreti coinvolgono ovviamente anche Oriocenter, con variazioni sugli orari abituali nei giorni di festività. Nel dettaglio: giovedì 24 dicembre Oriocenter sarà aperto dalle ore 9.00 alle ore 19.00, giovedì 31 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e mercoledì 6 gennaio dalle ore 9.00 alle ore 21.00

Oriocenter e tutti i suoi punti vendita resteranno invece chiusi venerdì 25 dicembre, sabato 26 dicembre e venerdì 1 gennaio. In tutti gli altri giorni invece aperti dalle 9 alle 21 tutti i negozi di tutte le categorie merceologiche e ipermercato; mercoledì 23 dicembre, giovedì 7 e venerdì 8 gennaio e da lunedì 11 gennaio in poi, salvo nuove modifiche, bar e ristoranti rimarranno aperti fino alle ore 18.00, dopodiché potranno rimanere attivi i servizi di delivery o asporto.

Dal 24 dicembre al 6 gennaio sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie). Restano consentiti i servizi di delivery o asporto. Nei weekend infine rimarranno aperti dalle 9 alle 21 solo ipermercato, parafarmacia, farmacia, alimentari, tabaccheria, edicola, oltre che bar e ristoranti per asporto e delivery.