Il fenomeno

Affitti e acquisti di case in montagna: il mercato tira, anche grazie al Covid

Le agenzie immobiliari segnalano un’impennata degli affari dal lockdown in poi

Affitti e acquisti di case in montagna: il mercato tira, anche grazie al Covid
03 Novembre 2020 ore 10:56

Le maggiori occasioni di contagio ci sono in città, per la normale densità di attività e popolazione. E per fare una scampagnata il confine regionale è diventata una discriminante in precedenza non considerata. In più si può lavorare da casa in maniera massiccia, il cosiddetto smartworking (o lavoro agile), agognato per anni e adesso diventato, in parecchi casi, obbligatorio. Così, dal lockdown della scorsa primavera in poi, le agenzie immobiliari segnalano un vero boom di acquisti di case in vendite di anni, o di affitti a lungo termine, nelle valli bergamasche. Ne parla oggi L’Eco di Bergamo.

Val Cavallina sugli scudi. Ormai poca l’offerta di case in Val Cavallina, cioè Lago di Endine e dintorni: qui la rinascita immobiliare va avanti già da un paio d’anni e non sembra fermarsi. Non solo milanesi, ma anche tanti bergamaschi della Bassa: «I prezzi sono bassi, seppur destinati a rialzarsi: c’è scarsità di immobili – spiega Fiorenzo Cortesi, titolare dell’Immobiliare Cortesi di Casazza, a L’Eco -. Il lockdown ha inciso, s’è riscoperto il valore degli spazi ampi, della natura».

Bene la Val Brembana. Dopo il lockdown, a Carona e dintorni, è cambiato il target: è aumentata la richiesta di case per abitarci, abitazioni unifamiliari, non solo per la vacanza. Ma comunque la dinamicità del mercato è una realtà già da prima della pandemia, visti i prezzi abbordabili.

Val Seriana. L’estate, è stato già detto, è andata benissimo sulle nostre montagne: si è riscoperto il turismo a kim zero. La sorpresa, però, negli ultimi giorni, con i segnali di un nuovo lockdown in avvicinamento. «Abbiamo avuto veramente tantissimi contatti – spiega Evelyn Sozzi dell’omonima agenzia di gestioni immobiliari di Clusone, – gente fortemente motivata alla ricerca di appartamenti o villette, tutti per affitti di 4/5/6 mesi. Si cercano spazi all’interno della regione e a pochi chilometri dalle città».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia