Menu
Cerca
sostegno al territorio

Ecco quali enti e associazioni riceveranno dal Comune circa 600 mila euro per il 2020

Palazzo Frizzoni ha stanziato 566.760 euro in favore di oltre 130 realtà locali, nel tentativo di contribuire a coprire parte delle spese sostenute per organizzare attività ed eventi sul territorio

Ecco quali enti e associazioni riceveranno dal Comune circa 600 mila euro per il 2020
Economia Bergamo, 30 Dicembre 2020 ore 12:09

L’emergenza sanitaria ha portato con sé anche pesanti ricadute economiche. Per questa ragione Palazzo Frizzoni ha deciso di stanziare circa 600 mila euro, per l’esattezza 566.760 euro, in favore di oltre 130 enti e associazioni locali, nel tentativo di contribuire a coprire parte delle spese sostenute per organizzare attività ed eventi in ambito culturale, sportivo-ricreativo, sociale, educativo e ambientale sul territorio.

Contributi ingenti, in linea con quelli erogati nel 2019 e nel 2018, circa il doppio rispetto ai 306 mila del 2014 quando le erogazioni alle associazioni erano legate ai soli avanzi di bilancio. Dal 2015, infatti, le misure di sostegno economico hanno un preciso capitolo di bilancio. Nel 2020 il Comune di Bergamo ha promosso diverse iniziative di sostegno economico alle attività locali. Tra queste va ricordato in primis il “Programma Rinascimento”, varato con Intesa Sanpaolo e Cesvi, grazie al quale sono stati erogati circa 8 milioni di euro a fondo perduto, accompagnati da prestiti d’impatto a condizioni vantaggiose, soprattutto alle piccole imprese commerciali e imprenditoriali, cui si sono aggiunti bandi a favore del terzo settore e del mondo dello spettacolo.

Tra i 600 mila euro di finanziamenti previsti dal bilancio 2020, circa 120 mila saranno destinati all’associazione Arketipos, a BergamoScienza, a Forme, al Ducato di Piazza Pontida, alle Acli e all’Associazione Nazionale Carabinieri. Ulteriori 128.600 euro vanno invece alle associazioni sportive del territorio, tra cui spiccano Promoeventi sport, Tenax Bergamasca Scherma, Olme Sport, Time 4.2 e Asd Atletica Bergamo; enti che hanno organizzato alcuni tra gli eventi sportivi più importanti dell’anno, come il Giro di Lombardia o il challenger internazionale di Tennis.

Circa 8,6mila euro vanno a finanziare progetti ambientali e di valorizzazione del verde pubblico, come gli orti dell’Azzanella, un parco per i bambini del Patronato San Vincenzo e le iniziative degli Amici dell’Orto Botanico. Altri 25mila euro sono invece stati destinati alle associazioni che hanno organizzato iniziative e interventi di rilievo in ambito ambientale, come il Festival dell’Ambiente, i mercati della Terra di Slow Food, Dirama, o il Food Film Fest.

Vi è poi la fetta di contributi pari a 133.970 euro destinati alle oltre 35 associazioni culturali cittadine: Teatro Prova, Pandemonium, il Festival Pianistico Bergamo e Brescia, associazione Arts, il Cerchio di Gesso, Fondazione Cattaneo, o anche Fondazione Ravasio. Infine, risulta cospicuo anche il riconoscimento del valore sociale di molte iniziative di coesione sociale di quartiere: beneficeranno di 149 mila i Centri per la terza età, le parrocchie, Melarancia, Amici del Trapianto di Fegato e Arci.

Nel dettaglio, ecco gli enti che godranno dei fondi messi a disposizione dall’Amministrazione comunale:

15 foto Sfoglia la gallery