una cattedrale nel deserto

Dopo 29 anni, a ottobre chiuderà il centro commerciale "La Francesca" di Verdello

Il 30 settembre sarà l’ultimo giorno di lavoro per i pochi negozianti ancora in attività, che abbasseranno la serranda senza sapere cosa gli riserverà il futuro

Dopo 29 anni, a ottobre chiuderà il centro commerciale "La Francesca" di Verdello
Economia 28 Agosto 2021 ore 15:27

Un parcheggio semi deserto, nonostante sia un pomeriggio d’estate, negozi vuoti, corridoi mezzi bui e silenziosi senza neanche l’aria condizionata accesa. E ancora, nastro bianco e rosso tirato un po’ ovunque, di quello che si usa per recintare i giochi che non si possono usare o le panchine dei parchi su cui non ci si può sedere. È un quadro desolante e di abbandono quello che emerge dal racconto, pubblicato dai colleghi di PrimaTreviglio, sulla chiusura ormai imminente del centro commerciale "La Francesca" di Verdello.

L’assemblea condominiale, perché così è amministrata "La Francesca", ha deciso che per i negozi della galleria il 30 settembre sarà l’ultimo giorno di lavoro, dopo 29 anni d’attività. E poi che succede? È più o meno questa la domanda che tutti i commercianti si stanno ponendo in questi giorni.

Nel 1992, anno della sua inaugurazione, la Francesca aveva tutte le carte in regola per essere un punto di riferimento per il commercio della Bassa Bergamasca. Situato su un importante crocevia, dove l’ex statale 42 incontra la provinciale Francesca, da cui prende il nome, può contare su un potenziale bacino di circa 90 mila utenti e sulla vicinanza di Treviglio e Bergamo.

Eppure il centro commerciale ha pagato cara la lotta al degrado e la moria di negozi: dei 47 attivi ne restano aperti meno della metà. E chi è rimasto tra un mesetto dovrà abbassare la serranda senza sapere cosa gli riserverà il futuro.