Menu
Cerca
l'annuncio

Regione Lombardia posticipa la data di inizio dei saldi invernali al 7 gennaio 2021

Come spiegato dall'assessore regionale Alessandro Mattinzoli lo spostamento dipende dalla decisione del Governo di rendere zona rossa l'intero Paese il 5 e il 6 gennaio «Con il conseguente divieto di spostamento e di apertura degli esercizi commerciali»

Regione Lombardia posticipa la data di inizio dei saldi invernali al 7 gennaio 2021
Economia 23 Dicembre 2020 ore 17:36

Gli amanti dello shopping e delle occasioni dell’ultimo minuto dovranno pazientare qualche giorno in più rispetto alle previsioni. La data di inizio dei saldi invernali in Lombardia è stata infatti posticipata dal 5 gennaio a giovedì 7 gennaio. A stabilirlo è una delibera approvata oggi (mercoledì 23 dicembre) dalla giunta regionale, su iniziativa dell’assessore allo sviluppo economico Alessandro Mattinzoli.

Ad ogni modo, i saldi dureranno 60 giorni. «Lo spostamento – spiega l’assessore Mattinzoli – avviene, dopo aver sentito le associazioni di rappresentanza, in seguito alla decisione del Governo di rendere zona rossa l’intero Paese il 5 e il 6 gennaio, con il conseguente divieto di spostamento e di apertura degli esercizi commerciali. È confermata la possibilità su tutto il territorio regionale di effettuare vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti i saldi».