Grande passo

La Planetel di Treviolo, da oggi (30 dicembre), è ufficialmente quotata in Borsa

La società, presieduta da Bruno Pianetti e operante nel mondo delle telecomunicazioni, ha raccolto complessivamente più di 7,5 milioni di euro

Economia Treviolo e Lallio, 30 Dicembre 2020 ore 13:04

A partire da oggi, mercoledì 30 dicembre, Planetel, società di Treviolo capofila di un Gruppo che opera nelle telecomunicazioni a livello nazionale, è ufficialmente quotata in Borsa. L’avviso di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie sul mercato AIM Italia, è arrivato lunedì 28 dicembre, dopo che si è concluso con successo il collocamento delle azioni ordinarie Planetel con una raccolta complessiva pari a circa 7 milioni e 506.720 euro.

L’operazione è avvenuta interamente attraverso aumento di capitale ed era rivolta a investitori qualificati italiani ed esteri con una tranche riservata ai dipendenti e collaboratori del Gruppo. «Siamo molto soddisfatti – ha dichiarato Bruno Pianetti, presidente e amministratore delegato di Planetel – dell’ammissione a quotazione e dell’interesse riscontrato presso gli investitori italiani e internazionali, che ringraziamo per la loro fiducia. Siamo altrettanto lusingati che i nostri dipendenti e collaboratori abbiano condiviso la nostra visione, sottoscrivendo l’aumento di capitale a loro dedicato, sicuri che nel percorso che ci attende assieme, sapremo raggiungere gli obiettivi programmati. Con il loro investimento hanno premiato il nostro progetto imprenditoriale soprattutto nel complesso contesto dell’economia generale che stiamo vivendo oggi. Operiamo in un settore di pubblica utilità con servizi ritenuti essenziali, considerati fondamentali per il Paese, che si svilupperà ulteriormente nei prossimi anni. Le risorse raccolte ci consentiranno di sostenere i nostri progetti di crescita, che prevedono l’acquisizione di nuove quote di mercato, con maggiore risolutezza. Siamo lieti di poter condividere con i nostri nuovi azionisti e con il mercato i nostri progetti di sviluppo e di condividerne i risultati futuri».

L’ammissione alle negoziazioni è avvenuta in seguito al collocamento di oltre due milioni di azioni ordinarie di nuova emissione. Il controvalore complessivo delle risorse raccolte è stato, come detto, superiore a 7,5 milioni di euro, con un prezzo per ciascuna azione di 3,60 euro. Nella tranche riservata a dipendenti e collaboratori sono state sottoscritte 148 mila azioni al prezzo a loro riservato scontato del dieci per cento. All’esito del collocamento, il capitale sociale di Planetel è composto da 6,6 milioni di azioni (di cui 2,1 milioni di nuova emissione),mentre la capitalizzazione della società, calcolata sulla base del prezzo di offerta, è pari a 23 milioni e 760 mila euro, con un flottante sul mercato del 31,82 per cento.

L’Investor Relations Manager (figura necessaria per la quotazione in AIM Italia) di Planetel sarà il dottor Michele Pagani – che è anche CFO della società -, nominato per tale ruolo dal CdA il 10 dicembre.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità