Economia
Centro hi-tech

Aruba accelera a Ponte San Pietro: due nuovi data center e un auditorium

Triplice taglio del nastro per il complesso tecnologico dell’ex area Legler: si amplia il network europeo

Aruba accelera a Ponte San Pietro: due nuovi data center e un auditorium
Economia Ponte San Pietro e Isola, 30 Novembre 2022 ore 17:45

Taglio del nastro a Ponte San Pietro per l'inaugurazione dei due nuovi data center Aruba di ultima generazione e di un Auditorium spazio eventi innovativo. Le nuove infrastrutture sorgono nei 200 mila metri quadrati di superficie del Global Cloud Data Center di Aruba, il data center campus più grande d'Italia.

«Siamo orgogliosi di poter presentare ufficialmente i due nuovi data center che contribuiranno alla trasformazione digitale del Paese - ha commentato Stefano Cecconi, amministratore delegato di Aruba -. Progettiamo i nostri campus tecnologici non solo con l'obiettivo di renderli a prova di futuro, ma anche di essere il più possibile ecosostenibili, così da minimizzare l'impatto ambientale, efficientare i consumi e conseguire i massimi livelli di certificazione».

Oltre ai data center, è stato inaugurato anche il nuovo Auditorium Aruba: un «luogo di aggregazione e di interazione» come lo ha definito Cecconi che consentirà sia all'azienda che alle altre realtà del territorio di organizzare eventi in un contesto «altamente tecnologico e innovativo». Domani, giovedì 1 dicembre, a partire dalle 14:30 si terrà il primo open day del Global Cloud Data Center, alla scoperta del campus di Aruba.

«Questo è uno storico, concreto e vero esempio di rigenerazione urbana - ha commentato il sindaco di Ponte San Pietro, nonché vicepresidente della Provincia di Bergamo, Matteo Macoli -: dove sorgeva l'industria Legler, su un'area dismessa da tempo e così strategica per il Comune e per l'intero territorio provinciale, è nato e ora si amplia il Data Center Campus più grande d'Italia nel segno della transizione digitale e dello sviluppo informatico. L'Amministrazione, sulla base della vigente convenzione urbanistica, continuerà a supportare questa straordinaria operazione di riqualificazione in stretta sinergia e costante collaborazione con la proprietà e i suoi tecnici».

Con i due nuovi data center appena inaugurati, diventano tre i moduli di cui si compone attualmente il Global Cloud Data Center di Ponte San Pietro, a cui si affiancano due ulteriori data center proprietari ad Arezzo e il campus di Roma di prossima apertura.

317444795_9161310870610250_5699647244032805366_n
Foto 1 di 7
317369459_9161311460610191_6827365361691604966_n
Foto 2 di 7
317388287_9161312013943469_6268004788244057365_n
Foto 3 di 7
316422326_9161312133943457_5623159482329895160_n
Foto 4 di 7
317638516_9161311160610221_8358681632590558931_n
Foto 5 di 7
317703176_9161312223943448_3628082224436439424_n
Foto 6 di 7
317837317_9161311927276811_5235073847008527975_n
Foto 7 di 7
Seguici sui nostri canali