Cannes, tre italiani in corsa

10 notizie di cui parlare a cena I migranti cristiani gettati in mare

10 notizie di cui parlare a cena I migranti cristiani gettati in mare
14 Aprile 2015 ore 11:40

1 – Rissa su barcone: musulmani gettano in mare 12 cristiani

È un’inquietante storia di immigrazione quella che arriva da Palermo, dove sono stati arrestati 15 migranti giunti nei giorni scorsi in Italia: l’accusa sarebbe quella di aver gettato in mare almeno 12 persone durante la traversata per raggiungere le coste della Sicilia dalla Libia. Sembra che sul barcone ci sia stato un litigio e una conseguente rissa dovuta a motivi religiosi: i musulmani avrebbero così sopraffatto i cristiani, scaraventandoli in mare aperto. (Leggi tutta la notizia qui)

 

2 – Italicum e Pd, Bersani: «C’è un problema democratico»

Clima teso nel Pd dopo il voto sull’Italicum e le dimissioni del capogruppo Speranza. A prendere posizione ora è Pierluigi Bersani, che ha usato toni molto duri sulla riforma elettorale: «Qui parliamo di un problema di sistema democratico di questo Paese. E quando tutto viene rubricato a cosuccia e nessuno osserva fino in fondo cosa si sta facendo, mi preoccupa molto. Sono esterrefatto. Io non ho visto una ritirata della minoranza Pd, ho visto un’idea di combattimento». (Leggi tutta la notizia qui)

 

3 – Cannes 2015, tre italiani in corsa

Non succedeva da più di vent’anni che tre italiani fossero in corsa al festival di Cannes. E invece, Nanni Moretti, Paolo Sorrentino e Matteo Garrone saranno tutti e tre assieme a rappresentare il nostro Paese presso la rassegna cinematografica francese: “Siamo felici e orgogliosi di rappresentare l’Italia in concorso al prossimo Festival di Cannes. Siamo consapevoli che è una grande occasione per noi e per tutto il cinema italiano. I nostri film, ognuno a suo modo, cercano di avere uno sguardo personale sulla realtà e sul cinema; ci auguriamo che la nostra presenza a Cannes possa essere uno stimolo per tanti altri registi italiani che cercano strade meno ovvie e convenzionali». (Leggi tutta la notizia qui)

 

4 – Genova 2001, Tortosa sarà sospeso

15pol2_diaz_bolzaneto_grandef01_diaz288409

Verrà sospeso dal servizio Fabio Tortosa, il poliziotto che su Facebook aveva detto che avrebbe ripetuto un altro blitz alla scuola Diaz. A dare l’annuncio è stato il Capo della Polizia Alessandro Pansa, tentando di chiudere i giorni di forte polemica seguiti alla condanna dell’Italia alla Corte di Strasburgo proprio per i fatti di Genova del 2001. «Oggi i Reparti Mobili, la polizia, sono un’altra cosa, sono diversi. La polizia è paladina della legalità e della democrazia», ha spiegato il prefetto, «se c’è qualcuno che sbaglia, sbaglia lui e verrà sanzionato».  (Leggi tutta la notizia qui)

 

5 – Impiegato fugge col figlio di soli 18 giorni

catturato-kz0D-U10402901772602C1E-700x394@LaStampa.it

È stato segnalato in Spagna, vicino a Valencia, Enzo Costanza, il 38enne della provincia di Torino che ieri è scappato da un centro commerciale del Piemonte portandosi con sé il figlio di soli 16 giorni. L’uomo è stato visto imboccare il traforo del Frejus, e a lungo non aveva dato notizie di sé. Dalle prime ricostruzioni sembra che martedì mattina l’uomo fosse andato dal suo psichiatra, decidendo di interrompere la terapia che stava portando avanti da qualche tempo. Con lui c’era la moglie, che in seguito sarebbe andata con lui presso un centro commerciale per acquistare un giocattolo al figlio. Quando però la donna è tornata nel parcheggio, l’uomo non c’era più, fuggito assieme al figlio, e da allora è irreperibile. Sono cominciate così le ricerche: si seguono gli spostamenti dell’uomo attraverso la sua carta di credito, che ieri ha pagato una notte d’albergo a Lione e oggi ha fatto rifornimento di benzina in Spagna. (Leggi tutta la notizia qui)

 

6 – Imita Robin Williams su YouTube. Clip stupenda

robin williams

Un omaggio divertente a Robin Williams, l’attore statunitense scomparso lo scorso agosto. A farlo è stato un suo fan e sosia, l’utente di YouTube Jamie Costa, che in una clip ha reinterpretato diversi personaggi resi celebri dall’attore di Hollywood. Il risultato è semplicemente esilarante. (Leggi tutta la notizia qui)

 

7 – Altri 4 punti di penalizzazione al Parma

 

Italy Soccer Serie A

 

Altri quattro punti di penalizzazione al Parma: lo ha deciso il Tribunale federale nazionale della Figc, che ha voluto punire le inadempienze amministrative dei ducali. La squadra di Donadoni scivola a 12 punti in classifica (ma ha in tutto 7 punti di penalizzazione), perdendo una volta di più le poche speranze che aveva di rimanere in Serie A. (Leggi tutta la notizia qui)

 

8 – A 96 anni apre un home restaurant (con pagina Facebook)

Ha ben 96 anni Nonna Leonilda, ma ha appena deciso di aprire un home restaurant. Succede a Genova, dove l’anziana cuoca si è rimessa ai fornelli aprendo un piccolo ristorante, con tanto di pagina Facebook con foto di piatti e ricette. «L’ho fatto perché non si mangia più come una volta, non si fa più la pasta a mano. Il sugo cotto e stracotto, tutte cose all’antica diciamo che adesso non si usano più. Mentre gli altri mangiano cibo in scatola, noi serviamo gnocchi e pane fatto in casa». (Leggi tutta la notizia qui)

 

9 – La Russia censura un film ambientato in Urss negli anni Cinquanta

Child44

Sarà censurato in Russia il film “Child 44”, pellicola che a breve uscirà pure in Italia e che ripercorre la storia del killer Andrei Cikatilo, retrodatandola però negli anni Cinquanta. A chiedere la rimozione del film dalle sale è stato lo stesso Ministero della Cultura. «La proiezione di questo film è inammissibile alla vigilia del 70/mo anniversario della vittoria sovietica sul Nazismo», è stato il commento del Ministero. (Leggi tutta la notizia qui)

 

10 – La resurrezione di Quaresma

Portugal Soccer Champions League

Ricardo Quaresma è risorto. Forse solo per una notte, ma che notte. Ieri sera il Porto ha battuto il Bayern Monaco ai quarti di finale di Champions League e a siglare una doppietta è stato proprio l’ex-giocatore dell’Inter, dal passato in Italia tutt’altro che memorabile. Fu voluto alla Pinetina da Mourinho, ma combinò poco: finì in Turchia e in Arabia Saudita, prima di tornare in patria. Dove ieri è tornato a far parlare di sé. Nel bene, finalmente. (Leggi tutta la notizia qui)

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia