Menu
Cerca
DAL Burundi ALLA JAMAICA

40 leggi veramente bizzarre

40 leggi veramente bizzarre
Eventi 27 Ottobre 2014 ore 12:58

Il mondo è bello perché è vario. Come le persone, anche le leggi a volte escono dagli schemi regolari della logica per entrare nel panorama del bizzarro. E di leggi veramente strambe, nel mondo, ce ne sono davvero tante. Ragion per cui abbiamo deciso di raccoglierne ed elencarvene un po’, a partire da un recente articolo apparso sul sito americano BuzzFeed che ne elenca 22 che sfiorano davvero il paradossale. Mettetevi comodi perché, oltre ad averne raccolte delle altre, ne abbiamo da raccontarvi alcune davvero belle. Le abbiamo divise per area geografica.

 

STATI UNITI

  1. In Missouri è illegale guidare con un orso non ingabbiato.
  2. In Arkansas esiste ancora una legge dell’800 che afferma che per un uomo è possibile picchiare la propria moglie, ma solo una volta al mese.
  3. Nello Iowa è illegale per un uomo con i baffi baciare una donna in pubblico.
  4. Nel Kentucky una donna non può risposare lo stesso uomo più di tre volte.
  5. In Florida è illegale per una donna divorziata o vedova fare paracadutismo di domenica pomeriggio.
  6. In Colorado è illegale raccogliere acqua piovana.
  7. In Alabama è illegale mettersi un baffo finto che provoca risate in chiesa.
  8. A New York non è permesso mettersi in tasca un gelato mentre si cammina in giro durante la domenica pomeriggio.
  9. Ad Hollywood, Los Angeles, non è possibile portare più di duecento pecore per volta su Hollywood Boulevard, una delle strade più celebri della città.
  10. Negli Stati Uniti, gli ovetti Kinder sono vietati perché – a causa della sorpresa – considerati pericolosi. Alcune persone sono state arrestate alla dogana per possesso d’ovetto.

 

EUROPA

RedBull

  1. In Svizzera è vietato tirare lo sciacquone dopo le 10 di sera.
  2. In Francia è illegale chiamare un maiale Napoleone.
  3. Sempre in Francia, dalle 8 del mattino alle 8 di sera, il 70% della musica che passa in radio dev’essere di artisti francesi.
  4. Ancora in Francia, causa la presenza di taurina, non è permessa la versione originale della Red Bull. L’azienda produttrice dell’energy drink ne ha comunque creata una variante oggi disponibile in suolo francese.
  5. In Germania da ogni ufficio dev’esserci la possibilità di vedere il cielo.
  6. Nel Galles solo dopo mezzanotte è possibile colpire con arco e frecce una persona che staziona entro i confini tracciati dalle mura della città.
  7. Nel Regno Unito danneggiare l’erba è illegale.
  8. Per un residente del Principato di Monaco dal 1860 non è possibile giocare al Casinò, perché il principe dell’epoca, Carlo III, era preoccupato che i suoi sudditi perdessero tutti i soldi.
  9. In Danimarca bar e ristoranti non possono far pagar l’acqua a meno che non venga accompagnata da qualcosa, come cubetti di ghiaccio o una scorza di limone.
  10. In Germania non è permesso camminare in autostrada. Guai a rimanere senza benzina.

 

ASIA

 

  1. In Turkmenistan, dal 2005, è illegale cantare in playback: quando si dice “voler mantenere le tradizioni”.
  2. In Iran il governo ha vietato ai maschi un elenco di acconciature ritenute non idonee, tra cui i capelli a punta e i capelli raccolti a coda.
  3. In Cina sono vietate le rappresentazioni mediatiche del viaggio nel tempo. Il governo le considera una frivola rappresentazione di un tema serissimo. Non cercate Ritorno al Futuro in un Blockbuster di Shanghai.
  4. In Corea del Nord è vietato l’uso dei blue jeans, troppo associabili con gli Stati Uniti. Non sono vietati i jeans in sé, ma solo quelli di varie colorazioni di blu.
  5. Nelle Filippine è vietato cantare “My Way” di Frank Sinatra. Il celebre pezzo avrebbe infatti portato a sei omicidi. La causa? Il tono del pezzo ritenuto arrogante.
  6. In Thailandia è illegale girare senza mutande.
  7. Da quando nel 1992 le gomme da masticare furono usate a Singapore per sabotare il sistema di trasporti pubblici, la città ne ha vietato importazione e vendita.
  8. A Israele è illegale portare orsi in spiaggia.
  9. In Cambogia le pistole ad acqua non possono essere usate durante le celebrazioni del capodanno.

 

RESTO DEL MONDO

 

  1. In Jamaica è illegale fumare marijuana.
  2. In Burundi, dal marzo 2014, è vietato fare jogging. L’attività è stata bandita dal presidente del paese, Pierre Nkurunziza, convinto che gruppi dell’opposizione usassero praticarlo come copertura per la pianificazione di attività sovversive.
  3. Samoa è vietato dimenticare il compleanno di tua moglie.
  4. Di recente, in Russia, Putin ha dichiarato illegale dire a un bambino che esistono al mondo persone omosessuali.
  5. L’unico Stato al mondo in cui il divorzio è ancora illegale sono le Filippine (oltre allo Stato del Vaticano).
  6. In Argentina esiste una legge per cui i nightclub devono suonare lo stesso ammontare di tango rispetto a tutti gli altri generi musicali messi insieme.
  7. In Australia è illegale indossare pantaloncini corti di colore rosa dopo il mezzogiorno di domenica.
  8. Sempre in Australia è vietato produrre film porno con attrici dai seni piccoli: la causa sembra da ricondurre alla possibile induzione alla pedofilia.
  9. Nelle Maldive è vietato importare la Bibbia: ogni altra religione ad eccezione dell’Islam è proibita, è considerata un’offesa avere la Bibbia con sè.
  10. In Canada è meglio non andare a fare acquisti con il salvadanaio: un eccessivo ammontare di monete può essere legalmente rifiutato dalle attività commerciali.
  11. In Barhain un ginecologo non può guardare i genitali della paziente, ma può solo darci un’occhiata con l’ausilio di uno specchio.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli