Dopo le Giornate Fai

Avete prenotato una visita ai Giardini di Palazzo Moroni? Tranquilli, dall’1 luglio apriranno a tutti

Sabato 27 e domenica 28 potranno visitarli gli operatori sanitari (gratuitamente) e i residenti a Bergamo che si sono prenotati. Da mercoledì prossimo, invece, tutti potranno accedervi, previo acquisto del biglietto. Ne vale davvero la pena

Avete prenotato una visita ai Giardini di Palazzo Moroni? Tranquilli, dall’1 luglio apriranno a tutti
Bergamo, 26 Giugno 2020 ore 12:11

Domani (sabato 27 giugno) e domenica, in occasione delle Giornate Fai “all’aperto”, riapriranno i bellissimi Giardini di Palazzo Moroni in Città Alta. Un evento per Bergamo, che però non sarà aperto a tutti: sabato, infatti, potranno accedere a questa perla nascosta, gratuitamente ma previa prenotazione, soltanto gli operatori sanitari, medici e infermieri; domenica, invece, soltanto i residenti a Bergamo, anche loro previa prenotazione e in seguito all’effettuazione di una libera donazione (di almeno tre euro).

Le altre persone desiderose di visitare i giardini dovranno pazientare, ma per poco: da mercoledì 1 luglio, infatti, i Giardini di Palazzo Moroni gestiti dal Fai apriranno a tutti, sempre su prenotazione però e dopo aver acquistato un biglietto SU QUESTO SITO.

Il Fondo ambiente italiano (Fai), dopo un primo parziale intervento di pulizia e manutenzione e in attesa dei necessari restauri del palazzo storico che inizieranno nell’autunno 2020, ha comunque deciso di aprire al pubblico i Giardini in anticipo sui tempi e come forma di omaggio alla città più colpita dal Covid. Si tratta dunque di un evento straordinario, a pochi mesi dall’accordo sottoscritto dal Fai con la Fondazione Museo di Palazzo Moroni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia