Samantha Cristoforetti no?

Belen si confida a don Matteo

Belen si confida a don Matteo
09 Aprile 2015 ore 10:33

Belén entrerà a far parte del circo di Don Matteo? Circo nel senso di Compagnia di giro, di cast, ovviamente. Parrebbe di sì. Alcune fonti la danno per certa nella parte della zia di Tomas, il giovane argentino interpretato da Andrès Gil. Nel caso si tratterebbe di un riequilibrio a favore del pubblico maschile, perdente per due a zero (Tomas e don Matteo contro Natalina non è il massimo della vita) nelle serie precedenti. È vero che ci sono state fidanzate del capitano dei carabinieri di tutto riguardo, però era chiaro che gli autori miravano soprattutto a un pubblico disposto a farsi ammaliare dagli occhi del sacerdote e dall’aria da “perdimi, ch’è meglio” del sudamericano. Più cauto Luca Bernabei, patron della Lux Vide produttrice della serie, ha detto che al momento sta solo pensando a come inserirla in una puntata nel ruolo di se stessa, ossia di una ragazza come Belén che ricorre al consiglio di un sacerdote. Se non proprio in questo ruolo, ma comunque in quello di una giovane proveniente dall’Argentina, la nostra fanciulla è già apparsa in un episodio del Commissario Montalbano: Il campo del vasaio. E non era andata affatto male. I soliti maliziosi hanno chiesto se per caso non le fosse stata riservata la parte di una suora, ma evidentemente o non conoscono i Bernabei o si erano sbagliati con un’altra fiction, quella con la Minetti ad Arcore.   02

4 foto Sfoglia la gallery

Rumors avevano dato per probabile l’entrata nel cast di Lino Guanciale, altro belloccio che ha già lavorato con Lux Vide e che in ogni caso reintrodurebbe lo squilibrio di cui sopra. Avrebbe dovuto assumere il ruolo di coadiutore del parroco detective per esser pronto a sostituirlo quando questi, per raggiunti limiti di età, dovrà essere sostituito. Indizio probabile, questa spigolatura, del fatto che potremmo entrare con questa serie anche nel terzo Millennio. Entrambe le notizie sono state però sfumate dalla produzione (la seconda, anzi, recisamente negata, anche per ragioni di scaramanzia) perché pare che il Conte Fossa (vedi: La Dama Velata, spottone per la Provincia Autonoma di Trento) sia stato ingaggiato per un’altro progetto. Nel caso i Bernabei ci ripensassero lo vedremmo bene nelle vesti del capitano dei carabinieri che sta facendo il filo non più a Milena Miconi (sindaco) o Pamela Saino (figlia cresciuta del maresciallo Cecchini) ma, appunto, alla signora Di Martino – un po’ di gossip non fa mai male. A conti fatti la notizia ha dunque tutta l’aria di un primo assaggio, una specie di allerta!, per il prossimo lancio della nuova serie. La novantaduesima come direbbe Fantozzi. Una sola cosa ci verrebbe da implorare a questo punto dalla Lux Vide: che non chiedesse a Samantha Cristoforetti di twittare la soluzione dei casi dallo spazio.   https://youtu.be/LCEwOvmo6gU

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia