e anche in Provincia

Che cosa fare stasera a Bergamo venerdì 29 gennaio 2016

Che cosa fare stasera a Bergamo venerdì 29 gennaio 2016
Eventi 27 Gennaio 2016 ore 17:27

Venerdì 29 gennaio 2016

Bergamo

CINEMA – Per la programmazione nei cinema bergamaschi, qui.
PATTINAGGIO – Piazza della Libertà. Pista di pattinaggio, fino al 30 gennaio. A cura di Cocolele Ice Park.
FESTA DEL CIOCCOLATO – Sentierone. Artigiani cioccolatieri da tutta Italia offriranno specialità golose e dolci momenti di piacere ai visitatori. In programma fino a domenica 31 gennaio.
18.00
LETTERATURA – Libreria Ibs/via XX settembre. Presentazione del libro Il faro di Pükler-Muskau con intervento dell’autore Lodovico Acerbis.
INCONTRO – Fondazione Serughetti La Porta/viale Papa Giovanni XXIII. Incontro sul tema “Isis in Siria, Libia e nel Sinai: aspetti strategici, politici e sociali”. Relatore il giornalista Giuseppe Acconcia.
CORSO – Sede Ducato di Piazza Pontida. Corso di dialetto bergamasco tenuto dal docente Gianni Pisoni per riscoprire la nostra tradizione linguistica.
INCONTRO – Sede sociale Meic/via Zelasco. Incontro con Stefania Gandolfi, presidente dell’Associazione V. Chizzolini Cooperazione Internazionale, docente universitaria e componente della Cattedra dell’Unesco dell’Università degli Studi di Bergamo, che tratterà il tema “Lo sviluppo sostenibile e la Laudato sì”. A seguire intervento di Paolo Locatelli, già Direttore di Ricerca presso il Cnr di Milano, su “La Laudato sì: alcune perplessità”.
LETTERATURA – Libreria Incrocio Quarenghi/via Quarenghi. Presentazione del libro Le rose di Persia con l’autrice Anna Vanzan. Nove racconti di donne iraniane.
20.30  
TEATRO – Teatro Donizetti. Nuovo appuntamento della stagione di prosa con la quarta serata in programma de Il Visitatore, pièce di Eric Emmanuel Schmitt (nella traduzione e regia di Valerio Binasco) con Alessandro Haber e Alessio Boni, rispettivamente nei ruoli di Freud e di un inatteso visitatore.
SCIENZA – Sala Curò del Museo di Scienze Naturali Caffi/piazza della Cittadella. Presentazione del volume Atlante degli Uccelli Nidificanti in Provincia di Bergamo che riassume i risultati della ricerca di campo svolta dagli attivisti del Gruppo Ornitologico Bergamasco. Moderatore della serata Giuseppe Bogliani dell’Università degli Studi di Pavia.
21.00  
TEATRO – Teatro Creberg. Sul palco il giornalista, volto noto della tv e direttore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio con il suo monologo Slurp.
CINEMA – Auditorium di Piazza della Libertà. Proiezione del film Il figlio di Saul di László Nemes.
21.30  
MUSICA – Spazio Polaresco/via del Polaresco. Musica soul ed elettronica con Annie & L. e Norberto Vergani.
22.00  
MUSICA – Ink Club/via Carducci. Concerto alternativo firmato Blind Tigers.
MUSICA – Edoné/via Gemelli. Knobs Bergamo presenta il live-set di TrOLL3R, con apertura delle danze ad opera di CIOZ. Visual by Black Mamba.

 

Provincia

PATTINAGGIO – Porto Turistico/Lovere. Pista di pattinaggio aperta fino al 28 febbraio. Orari: da lunedì a venerdì dalle 16 alle 18.30 e dalle 20 alle 23.30; sabato e prefestivi dalle 14 alle 18,30 e dalle 20 alle 23.30; domenica e festivi dalle 10 alle 12, dalle 14 alle 18,30 e dalle 20 alle 23.30. Ingresso 5 euro, noleggio pattini 2 euro. La domenica, dalle ore 10 alle 12, il costo del biglietto è di 3 euro (ingresso + noleggio pattini).
PATTINAGGIO – Piazzale Le Due Torri. Pista di pattinaggio su ghiaccio per grandi e piccini, aperta dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 20, il sabato e la domenica, nei giorni festivi e durante le vacanze natalizie dalle 10 alle 20. Ingresso 3,50 euro, con possibilità di noleggiare gratuitamente sia pattini che pinguini, ideali per chi si avvicina per la prima volta al pattinaggio.
20.00  
CENA E INCONTRO – Baita Valle Azzurra di Nasolino/Oltressenda Alta. Cena a pagamento con specialità pakistane e proiezione di fotografie di Matteo Zanga, che racconterà il Nanga Parbat e il K2.
20.30  
MEMORIA – Centro polifunzionale/Ponte San Pietro. Canti in ebraico con presentazione di fotografie e testi inediti su Adolf Eichamnn, gerarca nazista.
INCONTRO – Sala Papa Giovanni XXIII/Piazza Brembana. Incontro sul tema “Diamoci una mano… Le famiglie affiatare risorse per il territorio”, con approfondimento sul tema del servizio affidi della Comunità montana Valle Brembana e dell’accoglienza familiare.
DIBATTITO – Centro polivalente/Curno. Lorenzo Frigerio discute del tema “La giustizia come valore e come organizzazione dello Stato”.
INCONTRO – Auditorium scuole elementari/Clusone. Incontro organizzato dall’associazione culturale Il Baradello e il circolo culturale Baradello sul tema “Noi italiani. Come eravamo e come siamo oggi”, con la partecipazione di mons. Alberto Carrara, direttore Santalessandro.org, Giorgio Gandola, direttore de L’Eco di Bergamo, Remo Morzenti Pellegrini, rettore dell’Università di Bergamo, e Nando Pagnoncelli, presidente di Ipsos Italia e autore del libro Le mutazioni del signor Rossi – Gli italiani tra mito e realtà.
ALPINISMO – Auditorium comunale/Terno d’Isola. In occasione dell’intitolazione di una via dedicata all’alpinista Mario Merelli, proiezione del filmato Everest: un sogno realizzato, con interventi di Paolo Valoti, Lara Magoni, Silvio Mondinelli e i familiari di Mario Merelli.
LABORATORIO – Consultorio familiare Zelinda/Trescore Balneario. Laboratorio per bambini dai 30 ai 42 mesi e genitori dal titolo “Che bocca grande che hai”, per imparare a conoscere e raccontare le fiabe. Per informazioni: 0354598380.
20.45  
CORSO – Scuola Caterina Cittadini/Ponte San Pietro. Continua il corso sul tema “Non c’è giustizia senza misericordia – Dal conflitto alla pena, dal perdono alla riparazione del danno”. Ivo Lizzola dialoga con Fabio Canavesi sul tema “Esperienza dal carcere”.
INCONTRO – Salone della parrocchia di Foppenico/Calolziocorte. Incontro sul tema “Confronto di esperienze problematiche emerse e suggerimenti” con relazione Massimo di Molteni, neuropsichiatra. Moderatori don Roberto Trussardi e Massimo Tavola.
MEMORIA – Biblioteca comunale/Seriate. Serata dal titolo “Memoria e muri”, immagini di storia e canti con il coro Pane e Guerra con proiezione di un lavoro realizzato dagli studenti della scuola in ospedale dell’I.C. Aldo Moro di Seriate. Serata a cura dell’Anpi.
INCONTRO – Chiesa vecchia/Calusco d’Adda. Incontro con medici e tecnici per informare sulle conseguenze sanitarie e ambientali dell’inquinamento dovuto all’incenerimento di rifiuti. Relatori: Patrizia Gentilini, Marco Caldiroli ed Edoardo Bai.
21.00  
TEATRO – Auditorium Istituto Rubini/Romano di Lombardia. Il Comune, in collaborazione con deSidera Teatro, in occasione della Giornata della Memoria presenta lo spettacolo Le bambine di Terezin della compagnia torinese Faber Teater.
MUSICA – Cineteatro Gavazzeni/Seriate. Appuntamento con la musica jazz grazie alla JW Orchestra: 10 studi sul trillo di pianoforte e Morricone goes jazz.
INCONTRO – Palazzo dei Muratori/Romano di Lombardia. Serata dedicata al fotogiornalismo con ospite il fotoreporter Sergio Ramazzotti. A cura di PhotoGarage, la neonata sezione fotografica del Circolo Culturale Tarcisio Servidati.
INCONTRO – Oratorio/Costa di Mezzate. Incontro formativo per adulti, genitori ed educatori sul sistema preventivo di don Bosco, dal titolo “Prevenire è meglio che curare”.
22.00  
MUSICA – Druso/Ranica. Concerto di Sistah Awa & The Eazy Skankers. La cantante italo senegalese, rivelazione del panorama reggae italiano, presenterà in anteprima assoluta il suo primo attesissimo lavoro “Inna Dis Ya Iwa”. Al suo fianco gli Eazy Skankers, una migliori reggae band italiane. In apertura i Jakala. A seguire tanto divertimento con il sound di Bergamo Raggae. Ingresso: 5 euro.
MUSICA – Rocker Pub/Barzana. Concerto tributo a J-Ax e gli Articolo 31 con i Senza Filtro.
MUSICA E CINEMA – Bloom/Mezzago. I Verbal presentano Karakorum, diario della spedizione italiana guidata da Sua altezza reale il Duca di Spoleto. Impressioni cinematografiche dell’operatore Massimo Terzano. Il prezioso documentario storico rivisto con gli occhi dei Verbal, 85 anni dopo essere stato fissato su pellicola. La band ha scritto la colonna sonora del film dando forma a un singolare intreccio tra immagini di un avventuroso passato e sonorità urbane. Un viaggio di quasi cinquanta minuti riporterà gli spettatori nelle remote valli dove è nato il mito dell’alpinismo italiano attraverso atmosfere cinematiche, ritmi ossessivi, panorami acidi.
23.30  
MUSICA – Upset Disco Pub/Seriate. Serata a cura di Borderline con Bond Street, Cris G e Timo.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli