E anche in provincia

Che cosa fare stasera a Bergamo venerdì 1 dicembre 2017

Che cosa fare stasera a Bergamo venerdì 1 dicembre 2017
29 Novembre 2017 ore 14:19

Venerdì 1 dicembre

 

Bergamo

CINEMA – Per la programmazione nei cinema bergamaschi, qui.
18.30  
SHOPPING – Patronato San Vincenzo/Via Ghislanzoni 11. Inaugurazione del temporary shop natalizio con dj set, aperitivo a cura di Fat Fat Banqueting e due ore di sconti di peso. Si va avanti fino alla vigilia di Natale. Orari d’apertura: da lunedì a venerdì 9.30-13 e 15-18.30; sabato e domenica 10-18.30.
20.30  
MUSICA – Teatro Sociale. «Che originali! / Pigmalione», musica di Giovanni Simone Mayr e Gaetano Donizetti. Protagonista del primo lavoro sarà il celebre tenore Antonino Siragusa, con Aya Wakizono nel ruolo di Galatea, mentre nel cast della farsa di Mayr saranno impegnati Bruno De Simone e Chiara Amarù.
20.45  
INCONTRI – Santa Maria Maggiore. Sarà il celebre scrittore cileno Luis Sepulveda a chiudere stasera la sezione «Beati i costruttori», aperta lo scorso settembre da un suo celebre collega, Daniel Pennac.
INCONTRI – Biblioteca di Loreto. Come nasce un romanzo storico. A cura del prof. Guido Cervo, scrittore romanziere.
21  
MUSICA – In dispArte. Moostroo in versione acustica. Aprirà la serata un progetto inedito che coinvolge una vecchia conoscenza: L’equilibrio.
22  
MUSICA – Gate, Malpensata. Gate in ska. I The Lionsteady.

 

Provincia

21  
TEATRO – Teatro Filodrammatici/Treviglio. America: sul palcoscenico si esibiranno la celebre e pluripremiata flautista Hana Budišová Colombo e il pianista e versatile compositore Michele Varriale. 12 euro.
22.30  
MUSICA – Druso. Gli Ottocento, per gli amanti di De Andrè, sono una certezza. Ingresso 13 euro con consumazione.
23.30  
CLUBBING – Setai/Orio. Mamacita torna a Bergamo per un’altra notte di puro Fuego. In console Roc Stars e LatinLovers. Performers: J’ons. Visuals by Paul Bridge. Official Radio Partner Radio 105.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia